Quando Beppe Grillo disse che Giuliano Pisapia non ce l’avrebbe mai potuta fare | T-Mag | il magazine di Tecnè

Quando Beppe Grillo disse che Giuliano Pisapia non ce l’avrebbe mai potuta fare

MILANO

Era il 4 maggio: sono tanti i blogger e i siti di informazione che oggi ricordano quanto affermato da Beppe Grillo qualche settimana fa, in campagna elettorale a Milano. “Il sindaco sarà una signora che ha il marito petroliere che le dà venti milioni di euro. Chiunque – sosteneva Grillo in un comizio a sostegno del Movimento 5 Stelle – può diventare sindaco con venti milioni di euro. Si sa già che vince lei, quale dibattito, quale ago della bilancia. Ha già vinto perché la sinistra gli ha messo lì un signore di 60 anni, Pisapia, che non ce la fa, che non riesce. È una buona persona, ma lì ha già perso”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, positivo il presidente del Parlamento iraniano

Mohammad Bagher Qalilbaf, presidente del Parlamento iraniano, è attualmente in quarantena dopo esser risultato positivo al coronavirus.…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia