Di Pietro: “Ora ci auguriamo che il governo la smetta di frapporre bastoni tra le ruote” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Di Pietro: “Ora ci auguriamo che il governo la smetta di frapporre bastoni tra le ruote”

NUCLEARE

“Dopo quest’ultima lezione giuridica e di civiltà, ci auguriamo che il governo la smetta di frapporre bastoni tra le ruote del referendum sul nucleare. Ricordiamo che votare è un diritto e un dovere dei cittadini previsto dalla Costituzione. Lasciamo, quindi, che siano loro a decidere sul proprio futuro, specie su una materia così delicata, come quella della costruzione di centrali nucleari sul nostro territorio, che interessa tutti i cittadini, anche coloro che hanno votato, e ancora vogliono votare, a favore di questo governo”. È il commento del leader dell’Italia dei valori, Antonio Di Pietro, dopo la decisione della Consulta che ha dato il via libera definitivo al referendum sul nucleare.

 

Scrivi una replica

News

Oms: «Nel terremoto in Turchia e Siria potrebbero esser state coinvolte fino a 23milioni di persone»

Fino a 23 milioni di persone potrebbero essere colpite dal violento terremoto che ha ucciso migliaia di persone in Turchia e Siria. Lo ha affermato…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, ministro della Difesa lascia: «Grazie per il supporto»

«Manteniamo la posizione. Grazie a tutti per il supporto e per le critiche costruttive. Traiamo le conclusioni. Continuiamo le riforme. Anche durante la guerra. Stiamo…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Occidente spinge Kiev a conquistare territori russi»

«Le azioni degli Usa e dei loro alleati stanno trascinando i paesi della Nato in un conflitto nell’area russa e potrebbero portare a un livello…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Pyongyang: «Più manovre militari per avere forze armate pronte alla guerra»

«La Corea del Nord espanderà e intensificherà le manovre militari per garantire la preparazione delle sue forze armate alla guerra». E’ quanto emerge dalla riunione…

7 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia