Se Concita “scazza” con D’Alema allora le voci del cambio all’Unita’ sono davvero fondate | T-Mag | il magazine di Tecnè

Se Concita “scazza” con D’Alema allora le voci del cambio all’Unita’ sono davvero fondate

giornali

“Non vedo insulti nel commento di Francesco Piccolo. Da quando dirigo l’Unità non ho mai preso in considerazione l’ipotesi della censura”. Così, in una nota, il direttore del quotidiano Concita De Gregorio replica alle critiche espresse oggi da Massimo D’Alema, rimasto “perplesso dal fatto che l’Unità mi insultasse nel percorso indicato verso le elezioni. Si tratta di manifestazioni di primitivismo politico pericoloso”. “Ho anzi fatto in modo – continua De Gregorio – che il giornale diventasse teatro di confronto e dibattito politico, un luogo in cui chi è in disaccordo con l’analisi altrui replica e argomenta il dissenso. Non conosco un altro modo per declinare le libertà costituzionali di pensiero, di opinione e di critica. L’autonomia – conclude il direttore dell’Unità -, la ricchezza di posizioni e la qualità di chi le esprime è del resto la sola garanzia di autorevolezza di cui la libera stampa dispone”.

Con questo comunicato pubblicato ieri sul sito dell’Unità si è consumato l’ennesimo strappo tra il direttore, da giorni al centro di soffiate che la danno in uscita dal giornale, e la dirigenza del Pd. Il contrasto con D’Alema potrebbe avvalorare la tesi del possibile ricambio al vertice del giornale. 

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, Johnson annuncia la fine del Green Pass

Dal 26 gennaio, il Regno Unito allenterà le misure anti-contagio: stop al Green Pass, allo smart-working e all’obbligo di indossare la mascherina a scuola. Lo…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Bianchi: «Ad oggi il 93,4% delle classi è in presenza»

«Ad oggi il 93,4% delle classi è in presenza». Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenendo nel corso di un’audizione in Commissione Cultura alla Camera…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: contagi in aumento nelle carceri italiane

Oltre 2.580 detenuti sono positivi al coronavirus. Si tratta del numero più alto dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I casi sono raddoppiati negli ultimi dieci giorni: il…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Crisi ucraina: venerdì incontro Blinken-Lavrov a Ginevra

Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, si incontreranno venerdì a Ginevra. Obiettivo del faccia-a-faccia: provare a…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia