Secondo un settimanale tedesco Ylenia Carrisi è ancora viva. Come reagiranno i media? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Secondo un settimanale tedesco Ylenia Carrisi è ancora viva. Come reagiranno i media?

SCENARI

Il Corriere della Sera oggi rilancia una notizia del settimanale tedesco Freizeit Revue secondo cui Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina Power scomparsa nel 1994 a New Orleans, sarebbe ancora viva e si troverebbe in un convento greco-ortodosso di Phoenix. Si racconta che gli inquirenti stiano seguendo le indicazioni di una medium di Amburgo. Sulla scomparsa di Ylenia sono stati scritti già diversi libri. Ora bisognerà capire come il clamore per uno (eventuale) scoop del genere verrà affrontato mediaticamente con tutte le smentite e le conferme che senza dubbio seguiranno.

 

1 Commento per “Secondo un settimanale tedesco Ylenia Carrisi è ancora viva. Come reagiranno i media?”

  1. […] prima reazione sulla possibilità auspicata da un settimanale tedesco che Ylenia Carrisi possa essere ancora viva arriva proprio da […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 176 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus a livello globale hanno superato oggi la soglia dei 176 milioni, stando al bollettino aggiornato della Johns Hopkins University. Secondo l’università…

14 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Putin: «Infondate accuse americane su cyberattacchi»

Per Joe Biden la Russia rappresenta una nuova sfida. Vladimir Putin “risponde”, in un’intervista a Nbc che le accuse americane secondo cui hacker russi o…

14 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: “Dal G7 ingerenza, bugie e accuse infondate”

“Bugie, voci e accuse infondate nel corso del club dei Sette Grandi del mondo”. Lo ha affermato l’ambasciata della Cina nel Regno Uniti. “Il G7…

14 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, da oggi 40 milioni di persone in zona bianca. Draghi: “Quarantena per arrivi da Gb in caso di aumento contagi”

Dalla giornata di lunedì 14 giugno 40milioni di persone si troveranno in zona bianca, tornando cosi gradualmente ad una vita normale, mantenendo comunque mascherine e…

14 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia