Si infittiscono i dubbi: chi è davvero Amina? Ieri la smentita delle foto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Si infittiscono i dubbi: chi è davvero Amina? Ieri la smentita delle foto

SIRIA

Si infittiscono i dubbi attorno alla figura di Amina, la blogger siriana sequestrata martedì da alcuni agenti in borghese a causa, probabilmente, delle denunce sociali della giovane pubblicate sul suo blog. A sollevare queste incertezze, tra gli altri – con tutti i se e i ma del caso –, è stato il giornalista di Npr, Andy Carvin (famoso per il suo lavoro svolto online durante il periodo più caldo delle proteste nordafricane). Il punto oscuro della vicenda è che le tante interviste rilasciate da Amina a diversi giornali internazionali in questi mesi sono avvenute esclusivamente via mail. Di fatto nessuno può dire di avere mai visto la ragazza appartenente alla comunità LGBT, il che rendeva i suoi racconti particolarmente importanti poiché l’omosessualità in Siria è considerata un reato. Ieri è stata la volta della smentita delle immagini che apparterrebbero, invece, ad una altra donna. Non si esclude che dietro lo pseudonimo di Amina possa nascondersi tutt’altra identità, ma è pur vero che l’incertezza sulla storia non permette di trarre conclusioni. Anche i più scettici, infatti, affermano che mentre se ne discute Amina potrebbe davvero essere rinchiusa chissà dove e forse brutalizzata. Con la speranza, quindi, di rivederla presto online.

 

1 Commento per “Si infittiscono i dubbi: chi è davvero Amina? Ieri la smentita delle foto”

  1. […] emerso nei giorni scorsi. Dalle foto diffuse, che si è poi scoperto appartenere ad un'altra donna, all'identità mai realmente svelata (Amina aveva rilasciato interviste, ma sempre e solo tramite mail), più di […]

Scrivi una replica

News

Nato, Draghi: «Richiesta adesione Finlandia e Svezia è una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina»

«È una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina e alla minaccia che rappresenta per la pace in Europa, per la nostra sicurezza collettiva». Così il presidente…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Da Mosca atto ostile, ma no stop a diplomazia»

«È un atto ostile ma non bisogna assolutamente interrompere i rapporti diplomatici». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, commenta, in occasione dell’incontro con la…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia introduce pena di morte per chi prepara atti di terrorismo

La Bielorussia ha introdotto la pena di morte per la preparazione di atti terroristici. Lo ha reso noto l’Interfax.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Non saremo i primi a lanciare un attacco Nucleare»

Il vice primo ministro russo, Yuri Borisov, ha affermato che la Russia non sarà la prima a lanciare un attacco nucleare.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia