Che ne sarà dei voti all’estero? Il disagio di una giovane che vive a Madrid | T-Mag | il magazine di Tecnè

Che ne sarà dei voti all’estero? Il disagio di una giovane che vive a Madrid

REFERENDUM

Sui voti degli italiani all’estero si è molto discusso in questi giorni. Stavolta è una ragazza di 29 anni, di origine calabrese, che vive e lavora a Madrid a lamentare, in una lettera al Corriere della Sera, una certa insicurezza sul voto espresso sul nucleare. Quindici giorni fa, infatti, la giovane ha ricevuto il plico con i quattro quesiti. Ma in Italia la scheda sul nucleare è stata ristampata dopo la sentenza della Cassazione che a sua volta seguiva la decisione del governo di cancellare le norme sulla costruzione di nuove centrali nucleari. In sostanza, osserva la ragazza, si è votato su un altro quesito il che potrebbe invalidare il suo voto. “Se il 13 giugno il mio voto non sarà considerato valido, nonostante sia stato validamente espresso, il mio Paese avrà fallito nel suo sistema democratico. Ed io sarò parte lesa perché privata di un diritto come cittadina”, scrive la ragazza.

 

Scrivi una replica

News

Covid-19, Cartabellotta (Gimbe): «Segnali incoraggianti di rallentamento dell’epidemia»

«Si vedono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia in Italia. Alla domanda se siamo arrivati al picco, la risposta potrebbe essere ni», lo ha detto il presidente della…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confesercenti: «Con Omicron e caro-energia ripresa indietro di sei mesi»

Omicron e corsa delle bollette portano indietro di sei mesi le lancette della ripresa. Così la Confesercenti, spiegando che il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Continuano a salire i prezzi dei carburanti

Prosegue la scia di rialzi dei prezzi praticati dei carburanti. Secondo Quotidiano energia la quotazione media della benzina al distributori è di 1,750 euro al…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Abu Dhabi, attentato Huthi con droni: insorti yemeniti filo-iraniani rivendicano attacco

Un attacco aereo eseguito con droni da parte degli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi, che lo hanno in seguito rivendicato, ha provocato una serie di esplosioni…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia