Quale passione condividono Berlusconi e l’ex dg della Rai? A dirlo è Masi stesso | T-Mag | il magazine di Tecnè

Quale passione condividono Berlusconi e l’ex dg della Rai? A dirlo è Masi stesso

RIVELAZIONI

“Mai parlato di Santoro con Berlusconi. Mai, nemmeno una volta”. L’ex direttore generale della Rai, Mauro Masi, ha tenuto a precisarlo ieri in un suo intervenuto a Radio 24. Con Berlusconi, piuttosto, Masi ha sostenuto di avere in comune diversi passioni. Altro che Santoro, insomma. “Io e Berlusconi in comune abbiamo la passione per la gnocca, per le belle donne. Da direttore generale della Rai arrivano più telefonate di gnocche che di politici, assicuro. Essere dg aiuta a rimorchiare, sì, ma andavo forte anche prima”. Ma Masi si è concentrato anche su Santoro e sulle polemiche delle ultime settimane legate al divorzio tra il conduttore e la Rai. “Non è vero quello che dice Santoro: dalla Sipra mi hanno sempre detto che solo in pochissimi casi gli investitori chiedono di andare in singoli programmi. E non è il caso di Santoro. Non è vero quindi che lui mantiene gli altri programmi. Ho lasciato la Rai perché si era logorato il rapporto col cda. Dopo il ‘vaffanbicchiere’ di Santoro avrei voluto licenziarlo, ma il cda mi ha fatto sapere che non avrei avuto i numeri, non ci sarebbe stata la maggioranza”.

 

1 Commento per “Quale passione condividono Berlusconi e l’ex dg della Rai? A dirlo è Masi stesso”

  1. Pietro Caruso

    Se le dichiarazioni di Masi sono vere sono stupito che abbia potuto costruire una carriera dentro le istituzioni con le responsabilità che ha avuto. Forse la spiegazione c’è: la situazione sta peggiorando inesorabilmente e il governo Berlusconi dopo l’ubriacatura della vittoria del 2008 è molto peggio di quelli che si sono succeduti dal 1994 in poi. Ne consegue che anche i “servi di stato” peggiorino con i governi a cui concedono cieca fedeltà.

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia