Liti sulla successione a Umberto Bossi? Nel Carroccio è aria di resa dei conti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Liti sulla successione a Umberto Bossi? Nel Carroccio è aria di resa dei conti

LEGA NORD

Le cronache giornalistiche di oggi descrivono un Carroccio piuttosto agitato dopo Pontida e in seguito al mancato accordo sul trasferimento di alcuni ministeri al Nord se non qualche ufficio di rappresentanza. E in particolare il Corriere della Sera racconta dei primi effetti delle liti sulla successione al Capo, Umberto Bossi. Il primo a farne le spese sarà con ogni probabilità Marco Reguzzoni, capogruppo della Lega alla Camera avverso, per così dire, alla fazione Maroni-Giorgetti-Calderoli. Nel pomeriggio i deputati leghisti si riuniranno per eleggere il nuovo capogruppo e in tale occasione Bossi dovrebbe presentare un suo candidato. Si tratta di una cosa normale, avrebbe detto il Senatùr in riferimento alla nuova nomina. E senza il sostegno di Bossi, sostiene il Corsera, è assai improbabile che Reguzzoni possa ripresentare la propria candidatura.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 178,5 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.554.302. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Svezia, il Parlamento sfiducia il premier Lofven

Il primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven, è stato sfiduciato questa mattina in un voto in Parlamento: si tratta del primo nella storia politica…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Borrell: «Sanzioni a 86 persone e 4 compagnia»

«Stamani con i ministri degli Esteri dell’Unione europea avremo un incontro con la leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, che spiegherà la situazione nel Paese e…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, regionali flop: trionfano i gollisti. Male Le Pen e Macron

Nella prima giornata delle regionali in Francia, a trionfare sono i neogollistti di Les Republicains, vincitori del primo turno di ballottaggio con il 28,4% dei…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia