Sull’invito c’è scritto “porno” e la Regione Lombardia revoca il patrocinio | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sull’invito c’è scritto “porno” e la Regione Lombardia revoca il patrocinio

TELEFILM FESTIVAL

Un telefilm sul mondo dell’industria pornografica, ma a dire il vero, l’invito stampa su cui compariva la parola porno (“Lacerante ritratto a sfondo porno di una famiglia sull’orlo di una crisi di nervi”), ha offeso la Regione Lombardia che ha così revocato il patrocinio alla nona edizione del Telefilm Festival di Milano. La frase di presentazione di Xanadu, questo il titolo del telefilm, non è stato ritenuto conforme “alle direttive regionali in merito di comunicazione esterna”. In conferenza stampa, Leo Damerini, uno dei direttori artistici del Festival, che spiegato che era stato chiesto “di modificare la frase, altrimenti ci avrebbero levato il patrocinio, ma noi abbiamo deciso di lasciarla”. Anche perché, hanno osservato in molti, la parola “porno” in un tale contesto non è che stoni poi tanto. In ogni caso il logo della Regione è stato tolto.

 

Scrivi una replica

News

Gas, le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%

Secondo quanto reso noto da Gas Infrastructure Europe (GIE) le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%, contro il 72,4% della media europea.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

M5s, Conte: «Andremo da soli al voto, perché così ha deciso il Partito democratico»

«Andrà così perché hanno deciso così sin dall’inizio in modo del tutto irrazionale i vertici del Pd. Lo hanno fatto dando anche uno schiaffo agli…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, inflazione all’8,5% a luglio

A luglio l’inflazione degli Stati Uniti si è attestata all’8,5%, contro l’8,7% previsto dagli analisti e il 9,1% di giugno.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Domino’s ha chiuso i locali in Italia

La nota catena di piazza all’americana, Domino’s, ha chiuso gli ultimi punti vendita rimasti in Italia. Il piano prevedeva l’apertura di 880 negozi entro il…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia