La versione di Silvio. La legge elettorale? “Resta questa, non se ne esce” | T-Mag | il magazine di Tecnè

La versione di Silvio. La legge elettorale? “Resta questa, non se ne esce”

L'INTERVISTA

Nell’intervista concessa a Repubblica, Silvio Berlusconi, ha confermato che il rapporto con la Lega è ben saldo e che il governo in questo senso non ha nulla da temere, pur ammettendo – ecco dunque l’annuncio di Alfano quale successore – che i giovani scalpitino al fine di raccogliere l’eredità sua e di Bossi. Anche se, ha precisato ancora, nella Lega si è lontani dall’aver individuato il prossimo leader.
Berlusconi ha poi affermato che la sua aspirazione non è il Quirinale. Lì, piuttosto, ci vederebbe bene Gianni Letta, visto che quest’ultimo potrebbe anche avere i voti della sinistra. “E l’inchiesta P4?”, gli chiede il giornalista. “È tutta roba che finirà nel nulla. Io poi in quell’inchiesta non sono proprio entrato. Quel Bisignani non l’ho mai conosciuto. Sul dottor Letta posso mettere la mano sul fuoco. Nessuno è più limpido di lui. Gli dobbiamo essere grati, è un lavoratore instancabile”.
Berlusconi ha inoltre un’altra aspirazione: quella di costruire il Ppe in Italia. Per farlo, sarebbe necessario il sostegno dei centristi di Casini. “Mah! Pier non ha ancora deciso. Ha due possibilità. O va da solo come Terzo polo o – come penso – farà un patto di apparentamento con noi quando saprà che il candidato premier non sono io”. Berlusconi ha così lanciato un paio di frecciatine al Pd. La prima: “A sinistra (Casini, ndr) non può andare perché altrimenti perde i due terzi dei suoi elettori”. La seconda è sulla legge elettorale, oggetto di accesa discussione nel Partito democratico: “La legge elettorale resta questa. Non se ne esce”.

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia