Terminator? Non più solo al cinema | T-Mag | il magazine di Tecnè

Terminator? Non più solo al cinema

LA CAMPAGNA CONTRO LA ROBOTICA MILITARE | di M. Buttaroni
di Matteo Buttaroni

Quando si parla di automi o armi robotiche si pensa sempre, ovviamente, alla fantascienza, a quel mondo che si vede nei film di George Lucas o si legge nei libri di Isaac Asimov, in cui si parla di guerre “finte”, lontane da noi sia nello spazio che nel tempo. Tutto ciò è diventato reale e soprattutto succede ora, a qualche migliaio di chilometri da casa nostra, nel Medio Oriente, in cui è stata introdotta una tecnologia nuova, la robotica.

In Iraq come in Afghanistan sono già presenti quei robot capaci “quasi” di sostituire l’uomo nelle incursioni, nei recuperi dei feriti ma anche negli agguati, droni che si cibano di materiale organico come piante o altri vegetali. Tra droni e automi c’è ancora un abisso, i primi sono teleguidati dall’uomo a distanza, alcuni vengono pilotati direttamente dall’America, più precisamente dal Nevada, attraverso delle consolle come se fossero videogames. I secondi invece sono androidi appunto automatici, dotati di intelligenza artificiale e in grado di muoversi, osservare, spiare e combattere senza bisogno di comandi da parte dell’uomo. Non a caso Singapore prevede di impiegarli a breve per il corpo di polizia.
L’ingegneria italiana sta muovendo i suoi passi in questo campo, tanto da chiudere la parata dello scorso 2 giugno appunto con un robot. Sergio Bellucci, promotore di Now-no robot war, movimento contro la robotica nelle azioni militari, in un’intervista rilasciata al Secolo XIX, mette in guardia dai rischi che porterebbe lo sviluppo di queste tecnologie, spiegando che è vero che inizialmente gli androidi faranno in modo che si risparmino molte vite umane, ma a lungo andare, con l’abbassamento dei costi di produzione, ognuno di noi sarà in grado di costruirsi un’arma robotica, proprio come succede per le bombe.

 

Scrivi una replica

News

Usa-Germania, incontro Biden-Merkel il 15 luglio

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà la cancelliera tedesca Angela Merkel alla Casa Bianca il prossimo 15 luglio. Lo ha riferito il portavoce…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bankitalia: «Ad aprile, prestiti a famiglie, settore privato e società non finanziarie in crescita»

Ad aprile, i prestiti al settore privato, alle famiglie e alle società non finanziarie sono aumentati. Lo rende noto la Banca d’Italia, riferendo i dati…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia: la Banca centrale russa ha alzato i tassi

La Banca di Russia, la banca centrale russa, ha aumentato i tassi dello 0,5%, alzando il costo del denaro al 5,5%. Confermate le previsioni degli…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: ad aprile, frena la produzione industriale

Ad aprile, la produzione industriale britannica ha registrato un calo inatteso. Lo comunica l’Office National of Statistics, l’ufficio nazionale di statistica britannico, riferendo un calo…

11 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia