“Nessun cambio di programma”. Brunetta inganna i manifestanti e si sposa a mezzanotte | T-Mag | il magazine di Tecnè

“Nessun cambio di programma”. Brunetta inganna i manifestanti e si sposa a mezzanotte

IL GRANDE BLUFF

Dapprima erano stati confermati giorno e orario del matrimonio. E se verranno a protestare, come hanno promesso in tanti? “È la democrazia”, aveva risposto il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, ala vigilia del sì alla compagna Tommasa Giovannoni, “Titti”. Ma è stato un bluff, perché anziché nella giornata di domenica, i due si sono sposati allo scoccare della mezzanotte quindi nella notte tra sabato e domenica. Un modo per evitare le contestazioni al ministro che aveva definito i precari, “certi” precari a suo dire, “l’Italia peggiore”. Al matrimonio di Brunetta erano presenti, tra gli altri, Alfano e i testimoni Cicchitto e Sacconi (il quale durante la conferenza stampa al ministero dell’Economia aveva confidato a Tremonti di non starlo neppure a seguire). Le foto in esclusiva per Chi, riferisce Corriere.it, sono state scattate con l’iPhone a causa del repentino cambio di programma e successivamente spedite al giornale.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Biden: «C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con Nato e Ue»

«C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con la NATO e l’Ue». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, incontrando…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Il virus è più rapido dei vaccini»

«Il virus si sposta più rapidamente della distribuzione mondiale dei vaccini». A denunciarlo il direttore generale dell’Oms, Adhanom Ghebreyesus, invitando i Paesi produttori un maggiori…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Usa 10mila nuovi casi: la California lo Stato più colpito dalla pandemia

Gli Stati Uniti nelle ultime 24 ore hanno registrato 193 decessi e 10.800 nuovi casi.  La California è ora lo stato più colpito dalla pandemia…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina contro la Nato: “Esagerate con la teoria della minaccia”

“La Nato vuole creare scontri”. E’ l’accusa lanciata dalla Cina in seguito all’accordo raggiunto dagli alleati occidentali su un’azione comune di contrasto alle politiche, spesso…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia