L’ennesima polemica sui videogiochi. Stavolta è Paola Binetti contro “Euthanasia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’ennesima polemica sui videogiochi. Stavolta è Paola Binetti contro “Euthanasia”

LA POLEMICA

Da ieri sappiamo che esiste un videogioco, da quanto si apprende scaricabile gratuitamente online, dal titolo Euthanasia, anche se poi con la dolce morte ha poco a che fare. Durante l’ultima puntata di KlausCondicio il gioco è stato sottoposto all’attenzione dell’ospite, la deputata dell’Udc, Paola Binetti, la quale ha sentenziato: “Il videogioco propaganda la cultura della morte, non va venduto ai minori”.
Proprio nella settimana in cui in Parlamento si parlerà di biotestamento, fa notare Federico Cella su Vita digitale, Klaus Davi confeziona ad arte un pretesto – mostrando il filmato del gioco alla Binetti – per una polemica di per sé poco utile. Il gioco è infatti di un anno fa e scaricabile dal web, nonostante le agenzie di stampa abbiano riferito di un’imminente uscita in dvd in Italia. Ed è, più che altro, uno sparatutto come altri nella storia dei videogiochi. “È bene ripetere – ricorda a tale proposito Cella – che il mercato dei videogiochi in Italia è regolamentato dal Pegi, codice europeo che definisce a quale fascia d’età sono consigliati i vari titoli (non Euthanasia, in quanto prodotto non commerciale). Consigliati comunque, così come i film al cinema e i programmi tv in televisione. Non vietati, come voleva la legge della California, poi abrogata in nome della libertà d’espressione. Perché, si era espresso così il giudice, ‘lo Stato non può sostituirsi ai genitori nel decidere a quali contenuti i propri figli possono accedere e a quali no’”.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Biden: «C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con Nato e Ue»

«C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con la NATO e l’Ue». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, incontrando…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Il virus è più rapido dei vaccini»

«Il virus si sposta più rapidamente della distribuzione mondiale dei vaccini». A denunciarlo il direttore generale dell’Oms, Adhanom Ghebreyesus, invitando i Paesi produttori un maggiori…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Usa 10mila nuovi casi: la California lo Stato più colpito dalla pandemia

Gli Stati Uniti nelle ultime 24 ore hanno registrato 193 decessi e 10.800 nuovi casi.  La California è ora lo stato più colpito dalla pandemia…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina contro la Nato: “Esagerate con la teoria della minaccia”

“La Nato vuole creare scontri”. E’ l’accusa lanciata dalla Cina in seguito all’accordo raggiunto dagli alleati occidentali su un’azione comune di contrasto alle politiche, spesso…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia