Murdoch e lo scandalo intercettazioni illegali: ecco gli ultimi sviluppi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Murdoch e lo scandalo intercettazioni illegali: ecco gli ultimi sviluppi

EDITORIA

Nel fine settimana ha tenuto ancora banco la vicenda legata allo scandalo delle intercettazioni illegali nel Regno Unito, che ha coinvolto alcuni giornali di proprietà del magnate Rupert Murdoch, in particolare il News of the World, tabloid che ha chiuso proprio per queste ragioni domenica scorsa. Rebekah Brooks, ex ad di News International (divisione britannica della News Corp.), dimessa dal suo incarico venerdì (al suo posto Tom Mockridge) è stata arrestata ieri a Londra ma rilasciata dopo qualche ora su cauzione. Al contempo il capo di Scotland Yard, Paul Stephenson, rimasto anch’egli coinvolto nello scandalo per avere accettato doni inappropriati dall’ex vicedirettore di News of the World, Neil Wallis.
Sabato Rupert Murdoch ha acquistato una pagina di scuse sui principali giornali britannici (circostanza riproposta domenica) e, lo stesso giorno, si è dimesso anche Les Hinton, amministratore delegato di Dow Jones (la società di Murdoch che edita il Wall Street Journal) in quanto a capo di News International ai tempi delle prime operazioni illegali in quanto non in grado, a suo dire, di capire cosa realmente stava accadendo. Les Hinton è da sempre considerato tra gli uomini di fiducia di Murdoch.
Il figlio del magnate australiano, James, potrebbe essere indagato per avere tentato di sminuire le dimensioni dello scandalo.
Tra le persone spiate dal News of the World – sono gli ultimi nomi famosi emersi in queste ore – risultano l’attore Jude Law e, probabilmente, anche David Beckam e Paul McCartney.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno superato i 178,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.870.559. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Pochi vaccini nei paesi più poveri»

Secondo il consigliere del direttore generale dell’Oms, Bruce Aylward, molti dei paesi più poveri che hanno ricevuto i vaccini anti-Covid-19 attraverso l’iniziativa Covax, che ha…

22 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Corte di Giustizia: «YouTube non responsabile automaticamente delle violazioni del copyright»

YouTube – e piattaforme online simili – non devono essere considerate automaticamente responsabili della violazione del diritto d’autore commessa dagli utenti attraverso la pubblicazione di…

22 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Speranza: «Fino a quando il numero dei morti non sarà zero, la battaglia resterà incompiuta»

«Fino a quando il numero delle morti per Covid non sarà ‘zero’ in tutte le Regioni italiane ci sarà ancora una battaglia incompiuta». Lo ha…

22 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia