Una forte esplosione è avvenuta a Oslo, a pochi passi dalla sede del governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Una forte esplosione è avvenuta a Oslo, a pochi passi dalla sede del governo

NORVEGIA

Una forte esplosione (anche se la Cnn parla di due, circostanza smentita da alcuni utenti su Twitter) è avvenuta intorno alle 15,20 nel centro di Oslo, all’interno della sede del più grande tabloid norvegese VG, poco distante dalla sede del governo. La deflagrazione ha mandato in frantumi le finestre e i detriti avrebbero provocato, al momento, dodici feriti e un morto. Il primo ministro norvegese Jens Stoltenberg non si trovava nel suo ufficio quando è avvenuto lo scoppio. Anche gli uffici della zona, tra cui quelli dei principali giornali del Paese scandinavo, sono stati danneggiati, mentre non sono ancora note la cause dell’esplosione.

 

1 Commento per “Una forte esplosione è avvenuta a Oslo, a pochi passi dalla sede del governo”

  1. […] polizia norvegese ha confermato che l'esplosione avvenuta in centro a Oslo, tra il ministero del Petrolio e l'ufficio del primo ministro, è stata […]

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, Biden: «C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con Nato e Ue»

«C’è un enorme interesse per avere un grande rapporto con la NATO e l’Ue». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, incontrando…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Il virus è più rapido dei vaccini»

«Il virus si sposta più rapidamente della distribuzione mondiale dei vaccini». A denunciarlo il direttore generale dell’Oms, Adhanom Ghebreyesus, invitando i Paesi produttori un maggiori…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Usa 10mila nuovi casi: la California lo Stato più colpito dalla pandemia

Gli Stati Uniti nelle ultime 24 ore hanno registrato 193 decessi e 10.800 nuovi casi.  La California è ora lo stato più colpito dalla pandemia…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina contro la Nato: “Esagerate con la teoria della minaccia”

“La Nato vuole creare scontri”. E’ l’accusa lanciata dalla Cina in seguito all’accordo raggiunto dagli alleati occidentali su un’azione comune di contrasto alle politiche, spesso…

15 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia