Max Laudadio: “Se sti delinquenti facessero il loro dovere..”. La replica di Schifani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Max Laudadio: “Se sti delinquenti facessero il loro dovere..”. La replica di Schifani

Max Laudadio e il suo programma radiofonico “Attenda in linea” sono al centro delle polemiche. Il conduttore, rispondendo ad un’ascoltatore che criticava i bassi prezzi dei pasti consumati in un ristorante riservato a parlamentari, ha affermato: “Se ‘sti delinquenti facessero il loro lavoro, sarebbe tutto a posto, il problema è che non lo fanno”. Il presidente del Senato, Renato Schifani, indignato, ha inviato una lettera al direttore generale della Rai con scritto: ”Non posso consentire che la pur comprensibile critica di alcuni aspetti di quelli che ormai vengono comunemente chiamati costi della politica trascenda in espressioni indiscriminatamente oltraggiose, tanto più da parte di un professionista del servizio pubblico”. Il direttore generale Rai risponde che ”in riferimento ai contenuti divulgati nel corso della trasmissione radiofonica di Radio Due Attenda in linea, ritenuti gravemente offensivi dell’onore e della reputazione dei Parlamentari della Repubblica, si riserva di valutare ogni più opportuno provvedimento e iniziativa nei confronti dei responsabili della trasmissione radiofonica”.   

 

1 Commento per “Max Laudadio: “Se sti delinquenti facessero il loro dovere..”. La replica di Schifani”

  1. […] della sua trasmissione radiofonica Attenda in linea, ha spiegato la sua versione dei fatti riguardo la polemica sui costi della politica (“delinquenti”, aveva definito Laudadio i politici dopo lo sfogo di un […]

Scrivi una replica

News

Partito democratico, Nicola Zingaretti annuncia dimissioni da segretario

«Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ema avvia sperimentazione Sputnik V

L’Ema ha avviato la valutazione del vaccino russo Sputnik V. Lo comunica la stessa Ema, specificando che a presentare domanda per l’UE è stata la…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Tokyo pronto a prorogare per altre due settimane lo stato di emergenza

Tokyo è pronto a prorogare lo stato di emergenza per altre due settimane oltre la scadenza del 7 marzo.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa in Iraq: «Chiederò a Dio perdono e pace dopo anni di guerra»

«Vengo come pellegrino penitente per implorare dal Signore perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo, per chiedere a Dio la consolazione dei…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia