Di Pietro: “Silenzio delle istituzioni è una vergogna” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Di Pietro: “Silenzio delle istituzioni è una vergogna”

“Il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro – si legge sul suo sito -, ha inviato oggi una lettera firmata anche dal capogruppo a palazzo Madama, Felice Belisario, al presidente del Senato, Renato Schifani. L’iniziativa, per chiedere un formale intervento affinché sia inserita al più presto all’ordine del giorno e sia discussa la proposta di iniziativa popolare, promossa da Beppe Grillo, riguardante la riforma della legge elettorale e i criteri di candidabilità ed eleggibilità. La proposta di legge di iniziativa popolare, promossa da Grillo, giace dall’inizio della legislatura in commissione Affari costituzionali di palazzo Madama.
“Questo silenzio delle istituzioni che dura da anni – sottolinea Di Pietro – è una vergogna perché calpesta la volontà popolare e mortifica la sovranità dei cittadini. Nel corso della legislatura abbiamo più volte sollecitato la calendarizzazione in commissione, ma il palazzo è rimasto sordo alle nostre richieste”.
 

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia