Crisi. Standard & Poor’s declassa l’Italia, outlook negativo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi. Standard & Poor’s declassa l’Italia, outlook negativo

Il declassamento del rating italiano era nell’aria, ma ci si aspettava quello di Moody’s e non prima di un mese circa. Invece, nella notte, è arrivato il taglio di Standard & Poor’s da “A+” a “A”. Il problema, ha evidenziato l’agenzia di rating, è nella debole prospettiva di crescita del Paese e nelle difficoltà di un governo composto da una “fragile coalizione” di fronteggiare la situazione. “A nostro parere – si legge nella nota di S&P – una crescita economica più debole probabilmente limiterà l’efficacia del programma di consolidamento del bilancio in Italia”.
Ad ogni modo, da quanto si apprende, il direttore generale di Standard & Poor’s, Moritz Kraemer, terrà alle 15.30 (ora italiana) di martedì una teleconferenza per “discutere con maggiori dettagli” della decisione sul declassamento del debito sovrano dell’Italia.

 

1 Commento per “Crisi. Standard & Poor’s declassa l’Italia, outlook negativo”

  1. […] breve-medio periodo”. E’ quanto si legge in una nota ufficiale di Palazzo Chigi a commento del declassamento del rating italiano stabilito da Standard & […]

Leave a Reply to Palazzo Chigi: Il governo ha la fiducia del Parlamento | T-Mag

News

Visco: «Ok rialzo tassi dall’estate, ma in maniera graduale»

«Il rischio di deflazione è alle nostre spalle. Abbiamo mantenuto i tassi di interesse ufficiali a lungo negativi, per far fronte a questi rischi, e rispondere…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Produzione nelle costruzioni ai massimi dal 2011 nel mese di marzo»

«A marzo 2022 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni aumenti del 2,0% rispetto a febbraio 2022. Nella media del primo trimestre 2022, al…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Nuove basi militari in risposta ad allargamento Nato»

«La Russia creerà nuove basi militari in risposta all’allargamento della Nato». Lo ha annunciato  il ministro della difesa russo Sergei Shoigu. Il Ministro ha evidenziato…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Von der Leyen: «Erogati 600milioni di euro di prestiti a Kiev»

«Oggi abbiamo erogato una nuova tranche di 600 milioni di euro di assistenza macrofinanziaria all’Ucraina. E arriverà: abbiamo proposto un prestito aggiuntivo di 9 miliardi…

20 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia