Crisi, La Russa: “S&P come i giornalisti esteri” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi, La Russa: “S&P come i giornalisti esteri”

Intervistato dal Messaggero, il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, tenta un parallelismo tra il giudizio di Standard & Poor’s che ha declassato l’Italia e la stampa estera che spesso ha criticato le politiche del governo. “Mi ricordano i giudizi dei giornalisti esteri quando parlano di Berlusconi prendendo le notizie dai quotidiani nostrani di estrema sinistra. Valutazioni politiche”. Perciò, il giudizio dell’agenzia è “influenzato da ragioni politiche e lo si capisce leggendo le motivazioni, che non sono economiche bensì di stampo politologico”.
La Russa ha poi affrontato il tema delle primarie. “Le primarie hanno un significato solo se Berlusconi non si candida. Se Silvio decidesse di non candidarsi, allora un’ampia consultazione degli elettori, e quindi le primarie, rappresenterebbe la soluzione più adeguata. Per la premiership non si possono immaginare primarie di un solo partito. Le primarie obbligatoriamente sono di coalizione. Dunque non solo noi ma anche gli altri partiti che si collegano a noi dovrebbero essere d’accordo”.

 

Scrivi una replica

News

Covid-19, Cartabellotta (Gimbe): «Segnali incoraggianti di rallentamento dell’epidemia»

«Si vedono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia in Italia. Alla domanda se siamo arrivati al picco, la risposta potrebbe essere ni», lo ha detto il presidente della…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confesercenti: «Con Omicron e caro-energia ripresa indietro di sei mesi»

Omicron e corsa delle bollette portano indietro di sei mesi le lancette della ripresa. Così la Confesercenti, spiegando che il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Continuano a salire i prezzi dei carburanti

Prosegue la scia di rialzi dei prezzi praticati dei carburanti. Secondo Quotidiano energia la quotazione media della benzina al distributori è di 1,750 euro al…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Abu Dhabi, attentato Huthi con droni: insorti yemeniti filo-iraniani rivendicano attacco

Un attacco aereo eseguito con droni da parte degli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi, che lo hanno in seguito rivendicato, ha provocato una serie di esplosioni…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia