Onu, Abu Mazen detta le condizioni a Israele | T-Mag | il magazine di Tecnè

Onu, Abu Mazen detta le condizioni a Israele

Il leader palestinese Abu Mazen ha formalizzato all’Onu la richiesta per il riconoscimento della Palestina quale Paese osservatore. Durante il suo discorso, per cui si è verificata una standing ovation da parte di decine di delegati, Abu Mazen ha criticato Israele per la sua pulizia etnica ai danni del popolo palestinese e la “sistematica colonizzazione” dei territori. Ed è proprio su quest’ultimo spunto che Abu Mazen ha aperto ad Israele. Un dialogo sulla pace con l’Anp potrà essere riaperto qualora Tel Aviv rinunci alla costruzione di colonie.
“Non sono venuto a prendere applausi, sono venuto a dire la verità e la verità è che Israele vuole la pace con i palestinesi, ma i palestinesi vogliono uno Stato senza la pace”. Questa la risposta indiretta del premier israeliano Netanyahu il quale in seguito ha proposto un incontro ad Abu Mazen: “Incontriamoci oggi, in questo edificio. Siamo nella stessa città, nello stesso palazzo. Se vogliamo davvero la pace chi ci ferma? Parliamo apertamente e onestamente. Ascoltiamoci”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, occupazione intensive sale al 18% in Italia

Sale al 18%, in Italia, la percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid e, a livello giornaliero, il tasso cresce in 6 regioni: Abruzzo (21%),  alabria(17%), Campania(13%),…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 74mila nuovi contagi

Per il sesto giorno consecutivo la Russia registra un record di contagi da coronavirus: infatti nelle ultime 24 ore 74mila casi.…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, amministrazione Biden ritira l’obbligo vaccinale nelle imprese

L’amministrazione Biden ritira formalmente l’obbligo di vaccino anti covid o di test regolari per le imprese con più di 100 impiegati. L’annuncio è apparso sul…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Inail:”Per ogni contagiato, un mese di assenza da lavoro”

“L’assenza media dal posto di lavoro di un infortunato da Covid-19 è di un mese. I contagi sul lavoro da Covid-19 segnalati all’Inail dall’inizio della…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia