Bunetta: “Per crescere, semplificare le procedure” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bunetta: “Per crescere, semplificare le procedure”

Il ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, per semplificare le procedure e quindi favorire la crescita del Paese, propone di eliminare i certificati come il Durc e le certificazioni antimafi. “Una delle vitamine per la crescita è la semplificazione. Perché famiglie e imprese devono fornire certificati alla Pubblica amministrazione che li ha già in casa? Basta Durc (documento unico di regolarità contibutiva), basta certificati antimafia. Basta pacchi di certificati per partecipare ai concorsi” ha dichiarato il ministro alla presentazione del Dl Sviluppo.

 

1 Commento per “Bunetta: “Per crescere, semplificare le procedure””

  1. […] prima risposta al ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, sull’eliminazione dell’obbligo per le aziende di presentare il certificato antimafia, arriva dal responsabile […]

Scrivi una replica

News

Covid-19, Cartabellotta (Gimbe): «Segnali incoraggianti di rallentamento dell’epidemia»

«Si vedono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia in Italia. Alla domanda se siamo arrivati al picco, la risposta potrebbe essere ni», lo ha detto il presidente della…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confesercenti: «Con Omicron e caro-energia ripresa indietro di sei mesi»

Omicron e corsa delle bollette portano indietro di sei mesi le lancette della ripresa. Così la Confesercenti, spiegando che il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Continuano a salire i prezzi dei carburanti

Prosegue la scia di rialzi dei prezzi praticati dei carburanti. Secondo Quotidiano energia la quotazione media della benzina al distributori è di 1,750 euro al…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Abu Dhabi, attentato Huthi con droni: insorti yemeniti filo-iraniani rivendicano attacco

Un attacco aereo eseguito con droni da parte degli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi, che lo hanno in seguito rivendicato, ha provocato una serie di esplosioni…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia