Come la crisi cambia gli italiani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Come la crisi cambia gli italiani

Meno sprechi e low cost, la crisi cambia gli italiani

di Dario Di Vico

Crolla la fiducia dei consumatori italiani e tocca il minimo dal luglio 2008 ma il sentimento di profondo pessimismo non si è ancora trasferito alle scelte operate dalle famiglie. Non siamo ancora a fine settembre ed è quindi difficile avere dati ufficiali, la sensazione però è che esistano degli stabilizzatori automatici che rallentano la caduta. Per dare un tocco di colore cominciamo dalla presenza degli spettatori alle partite di calcio. Confrontando i due mesi di settembre, 2010 e 2011, siamo grosso modo sugli stessi numeri, il numero dei biglietti staccati è sostanzialmente lo stesso (attorno a 22.500 per gara) eppure la serie A ha perso squadre piuttosto seguite come Bari, Samp e Brescia. Gli italiani, dunque, non hanno tagliato la voce «stadio» nei budget familiari. Il caso limite è quello del Napoli che a fine agosto ha visto 8 mila tifosi accollarsi il costo di una trasferta a Barcellona per seguire gli azzurri in un match amichevole.

Continua a leggere su Corriere.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Di Maio: «Il 16 maggio credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco»

«Credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco». Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riferendosi al 16 maggio, nel corso di un…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cultura, Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”

Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”. Lo ha annunciato il presidente della Giuria, Romano Montroni, comunicandolo al ministro della Cultura, Dario Franceschini,…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, Erdogan: «Scienza è bene comune dell’umanità»

«La scienza è un bene comune dell’umanità, non devono esserci gelosie. Quando sarà pronto, la Turchia condividerà con tutti il suo vaccino contro il Covid-19».…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 414mila nuovi casi in 24 ore in India

Sono stati 414 mila i nuovi casi di coronavirus registrati in India, dove purtroppo ci sono state anche 3.914 decessi.…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia