Le dichiarazioni del faccendiere Lavitola su La7 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Le dichiarazioni del faccendiere Lavitola su La7

Non convincono le dichiarazioni di Lavitola, rilasciate nell’intervista andata in onda ieri sera nel nuovo programma di Enrico Mentana. Il faccendiere è implicato nell’inchiesta nata su presunte accuse di estorsione ai danni di Berlusconi, rivoltate qualche giorno fa dal Tribunale del Riesame di Napoli. “Non sono l’uomo nero – ha risposto Lavitola alle domande di Mentana – Non mi consegno, in attesa che si chiariscano le cose. Gianpi Tarantini ha passato un mese in carcere per nulla. Un mese dopo il Riesame ha cambiato l’impostazione delle accuse. E mi dovrei consegnare, quando magari tra un mese mi diranno: ‘Ci scusi, ci eravamo sbagliati'”. Lavitola, accusato dalla procura di Napoli di aver ricattato il premier, nega tutto ma ammette di aver minacciato Niccolò Ghedini. Oltre a negare tutte le accuse tenta di difendersi attraverso una telefonata, intercettata ma mai resa nota dalla procura, in cui cercava di convincere Berlusconi a dare i 500 mila euro chiesti da Tarantini, che a detta di Lavitola, avrebbe anticipato di tasca propria ma che avrebbe ricevuto solo in parte.

 

Scrivi una replica

News

Stati Uniti, rinviato il viaggio a Pechino del segretario di Stato Blinken

Il viaggio a Pechino del segretario di Stato statunitense, Antony Blinken, è stato posticipato. Lo riporta l’agenzia Bloomberg, sottolineando che il rinvio è stato deciso…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Michel: «L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è Ucraina»

«L’Ucraina è l’Europa e l’Europa è l’Ucraina. Non siamo intimiditi dal Cremlino e non lo saremo». Così il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, intervenendo…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «L’Ue sosterrà il nostro piano di pace»

«Nel corso dei nostri negoziati oggi abbiamo discusso l’attuazione del nostro piano di pace, che l’Ue sosterrà, perché è l’unico progetto comprensivo per recuperare l’architettura…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Donbass non ancora protetto, operazione speciale continua»

«Il Donbass non è ancora completamente protetto, quindi l’operazione militare speciale continua». A ribadirlo è stato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, secondo quanto riferito…

3 Feb 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia