Quella pagina di Della Valle che divide la classe politica | T-Mag | il magazine di Tecnè

Quella pagina di Della Valle che divide la classe politica

La pagina acquistata sui maggiori quotidiani dal proprietario della Tod’s, Diego Della Valle, al fine di criticare l’inadempienza della classe politica nell’attuale crisi economica non è stata gradita da molti diretti interessati. Ad esempio da Rosy Bindi del Pd e Fabrizio Cicchitto del Pdl. Ma c’è anche chi, al contrario, ha gradito l’iniziativa dell’imprenditore. “La paginata di Della Valle, il manifesto ultimatum della Marcegaglia e l’uscita di Versace dal Pdl – ha dichiarato tra questi Carmelo Briguglio di Fli – segnano l’abbandono di Berlusconi da parte del suo blocco sociale. Gli hanno suonato il gong, la partita del premier in nome e per conto degli industriali italiani è finita. Berlusconi ne prenda atto e passi la mano”.

 

1 Commento per “Quella pagina di Della Valle che divide la classe politica”

  1. […] di Ballarò martedì sera, Diego Della Valle ha spiegato a più riprese il senso delle sue argomentazioni pubblicate dai maggiori quotidiani sabato nello spazio acquistato dallo stesso imprenditore. A un […]

Scrivi una replica

News

Olanda, si dimette la ministra degli Esteri

Sigrid Kaag, ministra degli esteri dell’Olanda, si è dimessa in seguito alla decisione della camera bassa del Parlamento che ha approvato una mozione contro il…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, secondo i sondaggi cala l’approvazione all’operato di Joe Biden

Secondo i sondaggi americani, l’approvazione all’operato di Joe Biden è scesa a settembre al 45% rispetto al 54% di aprile. A pesare è la decisione…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rientrati i tre astronauti cinesi dopo la missione record di tre mesi

Sono rientrati i tre astronauti cinesi partiti lo scorso giugno per la stazione spaziale Tiangong. La loro missione è durata tre mesi ed è stata…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: “Serve una Difesa europea”

“Il ritiro Usa dall’Afghanistan e l’accordo per la fornitura di sottomarini nucleari all’Australia da parte di Usa e Gb mostrano l’urgenza di lanciare una vera…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia