L’amnistia del governo birmano. Saranno liberati 6.300 detenuti | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’amnistia del governo birmano. Saranno liberati 6.300 detenuti

La tv di Stato della Birmania ha annunciato che il governo ha accettato l’amnistia proposta dalla commissione nazionale per i diritti dell’uomo, amnistia che prevede la liberazione di 6.300 detenuti. L’annuncio non specifica però se tra i detenuti che verranno liberati ci saranno anche prigionieri politici.

 

Scrivi una replica

News

Mercedes partener di Acc per la produzione di batterie

Mercedes, per la produzione di batterie, diventa partner di Automotive Cells Company (Acc) , società costituita da Stellantis e TotalEnergies. “L’ingresso di Merceds Benz in…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 73,47 dollari al barile e Brent a 77,5 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 73,47 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 77,5 dollari.…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 98 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 98 punti.…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: “G20 su Afghanistan per aiuti, sicurezza e diritti”

“Il G20 straordinario sull’Afghanistan si concentrerà sui temi dell’aiuto umanitario, della sicurezza e dei diritti umani e dovrà dare massimo sostegno a questi obiettivi. La…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia