Per Palma il processo Mills cadrà comunque in prescrizione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Per Palma il processo Mills cadrà comunque in prescrizione

Il disegno legge sulla prescrizione breve non sarebbe un decreto ad personam. Silvio Berlusconi, infatti, non ne avrebbe bisogno visto che il Processo Mills “andrebbe comunque in prescrizione nel gennaio 2012”. Queste le parole del ministro della giustizia, Nitto Palma, intervenuto ai microfoni di Radio 24. “Leggo – continua Palma – che la prescrizione breve inciderebbe su un milione di processi”. Ma questa affermazione, per il guardasigilli, non corrisponde alla realtà. Leggendo i dati del ministero della Giustizia “ci si renderebbe conto – prosegue il ministro – che questo non è vero e che attualmente si prescrivono 180 mila processi annui e che questi si prescrivono sulla scelta discrezionale degli uffici giudiziari”.

 

Scrivi una replica

News

Fabrizio Curcio è stato nominato capo della Protezione civile

Fabrizio Curcio è stato nominato nuovo capo della Protezione civile dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Curcio, 55 anni, succederà ad Angelo Borrelli, il cui…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia