Gli “indignati” sfilano a Roma, Draghi sta con i giovani | T-Mag | il magazine di Tecnè

Gli “indignati” sfilano a Roma, Draghi sta con i giovani

“Siamo arrabbiati noi contro la crisi, figuriamoci loro che hanno venti, trenta anni. Hanno aspettato, aspettano tanto. Per noi non è stato così”. A dirlo, a stare dalla parte dei giovani “indignati” che oggi sfilano in molte città del mondo è il governatore della Banca d’Italia e futuro presidente della Bce, Mario Draghi, il quale dal G20 di Parigi osserva come abbiano “ragione” nel prendersela con la finanza quanti stanno manifestando in queste ore.
A Roma alla vigilia erano attese 200 mila persone. Molte le sigle che stanno aderendo all’iniziativa: No Tav, No Dal Molin, gli abitanti dell’Aquila, la Fiom e Usb. “Senza lavoro, senza casa ma con il nostro futuro”, è lo slogan che si legge su molti striscioni dei manifestanti. Anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, aveva annunciato la sua partecipazione a Roma. “Una generazione intera, ad ogni latitudine, denuncia il delitto sociale della precarietà del lavoro e della vita. La politica, la sinistra – ha invece commentato il presidente della Regione Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola –, ha il dovere di rispondere in modo credibile a questa travolgente domanda di cambiamento”.

 

Scrivi una replica

News

È morto l’ex segretario generale della Uil, Pietro Larizza

Il segretario generale della Uil dal 1992 al 2000, Pietro Larizza, è morto all’età di 85 anni. Lo ha reso noto il sindacato attraverso una…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, due nuove accuse contro San Suu Kyi

Violazione delle legge sulla comunicazione e incitamento al disordine pubblico. Queste sono le due nuove accuse rivolte alla leader birmana deposta dal colpo di stato…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Iran respinge le accuse di Israele su attacco nave

L’Iran nega e dunque respinge l’accusa da parte di Israele di aver attacco la nave di proprietà isreaeliana Helios Ray nel golfo dell’Oman la scorsa…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fukushima, completata la rimozione del combustibile nucleare

La Tepco, l’operatore della centrale di Fukushima, ha reso noto di aver completato la rimozione delle barre combustibile nucleare dalle vasche di contenimento del reattore…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia