Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme”

Mentre carabinieri e polizia portano avanti le perquisizioni e i controlli negli ambienti anarco-insurrezionalisti, la Procura di Roma indaga sui dodici arrestati durante la manifestazione di sabato scorso. I fermati rischiano dai tre ai 15 anni di reclusione.
Il procuratore aggiunto Pietro Saviotti e i sostituti Marcello Monteleone e Francesco Minisci, stanno valutando le posizioni dei singoli indagati e devono ora stabilire se e a chi attribuire anche i reati di devastazione, incendio e lesioni. Inoltre, i dodici arrestati rischiano pene fino a 15 anni perché è stata contestata loro l’aggravante di “avere operato col volto travisato e in gruppi di più di cinque persone con l’utilizzo di oggetti contundenti e materiali pirotecnici”.
Domani, intanto, Maroni riferirà in Senato su quanto accaduto sabato e sul proseguio delle indagini. “Devo dire – ha spiegato il ministro dell’Interno – che per una volta sono d’accordo, con l’onorevole Antonio Di Pietro, che ha detto che servono nuove norme per prevenire, una legge Reale Bis, esattamente quello che voglio dire domani”.

 

1 Commento per “Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme””

  1. […] con pene esemplari”, aveva chiosato il leader dell’Idv dando così il la al ministro che anticipava il succo del discorso che avrebbe pronunciato in Senato l’indomani: “Devo dire che per una […]

Scrivi una replica

News

Fabrizio Curcio è stato nominato capo della Protezione civile

Fabrizio Curcio è stato nominato nuovo capo della Protezione civile dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Curcio, 55 anni, succederà ad Angelo Borrelli, il cui…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia