Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme”

Mentre carabinieri e polizia portano avanti le perquisizioni e i controlli negli ambienti anarco-insurrezionalisti, la Procura di Roma indaga sui dodici arrestati durante la manifestazione di sabato scorso. I fermati rischiano dai tre ai 15 anni di reclusione.
Il procuratore aggiunto Pietro Saviotti e i sostituti Marcello Monteleone e Francesco Minisci, stanno valutando le posizioni dei singoli indagati e devono ora stabilire se e a chi attribuire anche i reati di devastazione, incendio e lesioni. Inoltre, i dodici arrestati rischiano pene fino a 15 anni perché è stata contestata loro l’aggravante di “avere operato col volto travisato e in gruppi di più di cinque persone con l’utilizzo di oggetti contundenti e materiali pirotecnici”.
Domani, intanto, Maroni riferirà in Senato su quanto accaduto sabato e sul proseguio delle indagini. “Devo dire – ha spiegato il ministro dell’Interno – che per una volta sono d’accordo, con l’onorevole Antonio Di Pietro, che ha detto che servono nuove norme per prevenire, una legge Reale Bis, esattamente quello che voglio dire domani”.

 

1 Commento per “Scontri a Roma, Maroni sta con Di Pietro: “Servono nuove norme””

  1. […] con pene esemplari”, aveva chiosato il leader dell’Idv dando così il la al ministro che anticipava il succo del discorso che avrebbe pronunciato in Senato l’indomani: “Devo dire che per una […]

Scrivi una replica

News

Gas, le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%

Secondo quanto reso noto da Gas Infrastructure Europe (GIE) le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%, contro il 72,4% della media europea.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

M5s, Conte: «Andremo da soli al voto, perché così ha deciso il Partito democratico»

«Andrà così perché hanno deciso così sin dall’inizio in modo del tutto irrazionale i vertici del Pd. Lo hanno fatto dando anche uno schiaffo agli…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, inflazione all’8,5% a luglio

A luglio l’inflazione degli Stati Uniti si è attestata all’8,5%, contro l’8,7% previsto dagli analisti e il 9,1% di giugno.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Domino’s ha chiuso i locali in Italia

La nota catena di piazza all’americana, Domino’s, ha chiuso gli ultimi punti vendita rimasti in Italia. Il piano prevedeva l’apertura di 880 negozi entro il…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia