Caso Mediatrade, l’unico prosciolto è Silvio Berlusconi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Caso Mediatrade, l’unico prosciolto è Silvio Berlusconi

L’unico imputato a essere prosciolto è il premier Silvio Berlusconi. Gli altri andranno invece a processo. Così è stato deciso dal gup di Milano, Maria Grazia Vicidomini, al termine dell’udienza preliminare sul caso Mediatrade.
Vicidomini ha ritenuto che le prove a carico di Berlusconi (accusato di frode fiscale fino al 2009 e di appropriazione indebita fino al 2006) non siano sufficienti a giustificare l’avvio di un processo penale. A giudizio invece il figlio del presidente del Consiglio Piersilvio e il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri. Entrambi dovranno rispondere di frode fiscale.
“Si tratta di una decisione assolutamente in linea con gli atti processuali”, ha commentato il legale del premier, Niccolò Ghedini.

 

Scrivi una replica

News

Ue, la Commissione europea propone la sospensione del Patto di Stabilità anche nel 2021

«Sulla base delle indicazioni attuali, la clausola di salvaguardia generale», che da un anno ha sospeso il Patto di Stabilità e crescita, «rimarrebbe attiva nel…

3 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spazio, nuova missione per Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti, la prima astronauta italiana dell’Esa, tornerà sulla Stazione spaziale internazionale (Iss) nella primavera del prossimo anno. Il programma prevede, tra le altre cose,…

3 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Parlamento europeo, partito di Orban lascia Ppe

«Gli emendamenti delle regole del gruppo del Ppe sono chiaramente una mossa ostile contro Fidesz. Limitare i nostri eurodeputati nella loro capacità di rappresentare i…

3 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, uccisi altri sei protestanti

Durante le proteste antigolpe, l’esercito militare birmano ha ucciso altri 6 manifestanti, portando così a 12 i totale delle vittime dall’inizio delle proteste.…

3 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia