Bankitalia: senza le donne perdiamo il 7% di Pil | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bankitalia: senza le donne perdiamo il 7% di Pil

I dati di Bankitalia parlano chiaro. Nel nostro paese, il mancato contributo delle donne nel mondo del lavoro causa una perdita del Pil pari al 7%.
Inoltre secondo le stime dell’istituto centrale monetario, il tasso di occupazione femminile nel meridione italiano, dove lavorano solo tre donne su dieci, è il più basso d’Europa. Dati preoccupanti, che parlano anche di un tasso di occupazione della popolazione femminile tra i 15 e 64 anni, che si attesta al 46,1% contro il 67,7% degli uomini.

 

2 Commenti per “Bankitalia: senza le donne perdiamo il 7% di Pil”

  1. […] Anche perché, era stato spiegato premurosamente, non ci sono i soldi. Ma un Paese che, ad esempio, perde il 7% del Pil a causa dell’assenza di donne nel mondo del lavoro è un Paese ha un urgente […]

  2. […] vale il mancato contributo delle donne nel mondo del lavoro? Una perdita del Pil pari al 7%, risponde Bankitalia. E in 60 anni quante donne hanno occupato ruoli di governo? Solo 75, come è stato sottolineato […]

Scrivi una replica

News

Usa 2024, Trump: «Sarò il presidente di tutta l’America»

Un discorso orientato all’unità del paese, ma che non ha risparmiato critiche anche dure ai democratici. «Sarà una vittoria incredibile. Corro per diventare presidente di…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky a Londra: incontro con Keir Starmer

Visita del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, a Londra, dove ha partecipato a una riunione straordinaria del governo laburista di Keir Starmer. Nell’occasione, Zelensky è tornato…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, condannato a 16 anni il giornalista Usa Evan Gershkovich

Il giornalista statunitense del Wall Street Journal, Evan Gershkovich, è stato condannato a 16 anni di carcere per spionaggio, un’accusa però contestata dagli Stati Uniti.…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »

Strage di via D’Amelio, Meloni: «Un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione»

«Oggi ricorre il 32esimo anniversario della strage di via D’Amelio, un giorno che ha segnato profondamente la nostra Nazione. Ricordiamo con rispetto e commozione il…

19 Lug 2024 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia