Berlusconi: “Far cadere il governo? Danno gravissimo per Italia e italiani” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Berlusconi: “Far cadere il governo? Danno gravissimo per Italia e italiani”

Silvio Berlusconi è sempre più convinto a mandare avanti la legislatura e smentisce il presunto accordo con Umberto Bossi che avrebbe riportato gli italiani al voto nel 2012. “Non esiste alcun patto con la Lega per andare al voto nel 2012. Si tratta di invenzioni della stampa anche perché oggi l’Italia ha bisogno di stabilità è andare a elezioni sarebbe andare contro gli interessi del Paese”, è stato l’intervento del premier al programma La Telefonata di Belpietro.
Berlusconi si è detto convinto che “è importante mantenere salda la maggioranza di Governo. E’ indispensabile, con questa maggioranza, realizzare in Parlamento le riforme che sono indispensabili per il nostro Paese e per le quali ci siamo impegnati in Europa. Far cadere il governo e aprire una campagna elettorale, con un buco di governabilità di almeno 6 mesi, sarebbe un danno gravissimo per l’Italia e gli italiani”.
Parlando dei rapporti con il duo Merkel-Sarkozy ha commentato: “Non possono essere intaccati da un episodio spiacevole che la Merkel peraltro ha provveduto a ridimensionare. L’obiettivo comune è salvare l’euro”.

 

Scrivi una replica

News

Partito democratico, Nicola Zingaretti annuncia dimissioni da segretario

«Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare la situazione. Ora tutti…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ema avvia sperimentazione Sputnik V

L’Ema ha avviato la valutazione del vaccino russo Sputnik V. Lo comunica la stessa Ema, specificando che a presentare domanda per l’UE è stata la…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Tokyo pronto a prorogare per altre due settimane lo stato di emergenza

Tokyo è pronto a prorogare lo stato di emergenza per altre due settimane oltre la scadenza del 7 marzo.…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa in Iraq: «Chiederò a Dio perdono e pace dopo anni di guerra»

«Vengo come pellegrino penitente per implorare dal Signore perdono e riconciliazione dopo anni di guerra e di terrorismo, per chiedere a Dio la consolazione dei…

4 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia