Una manifestazione per la leadership del Pd | T-Mag | il magazine di Tecnè

Una manifestazione per la leadership del Pd

di Stefano Iannaccone

Pier Luigi Bersani prova a riprendersi il Partito democratico. La manifestazione di sabato a Piazza San Giovanni, a Roma, rappresenta un momento fondamentale per il segretario del Pd, “oscurato” dall’attivismo di Matteo Renzi, che in materia di comunicazione si è dimostrato molto più capace rispetto all’ex ministro dello Sviluppo. Bersani, dunque, è chiamato a esercitare la leadership in seguito all’annuncio sulle primarie di coalizione nel centrosinistra. Dopo aver subito le critiche da varie direzioni, a partire da Antonio Di Pietro e Nichi Vendola passando per i MoDem veltroniani per finire ai giovani democratici, il segretario del Pd deve tracciare una strategia chiara in termini di immagine. Con un obiettivo: guadagnarsi sul campo la candidatura per il centrosinistra a Palazzo Chigi. Il rischio, nella situazione attuale, è che finisca per mantenere un ruolo defilato nello scacchiere comunicativo. Bersani, infatti, non ha l’irruenza dipietresca, né la poesia vendoliana e né tantomeno la brillantezza renziana; in tale contesto è costretto a distillare la sua conoscenza in economia (risorsa preziosa in una fase storica di crisi acutissima) e la bonarietà delle sue metafore popolari (rilanciate dalle battute di Maurizio Crozza, fino a trasformarsi in un cult). La manifestazione di sabato è pertanto di primaria rilevanza per il futuro politico del segretario democratico. E sin dalla denominazione c’è un richiamo al suo pragmatismo: “Ricostruzione. In nome del popolo italiano”. Gli elementi comunicativi che si ravvisano sono soprattutto due: l’impegno per rimettere in carreggiata l’Italia sulle macerie lasciate dal berlusconismo e la passione patriottica che alimenta l’azione politica del Pd. Bersani avrà una platea ampia per convincere l’elettorato di riferimento a credere nella propria capacità di guida del “collettivo” (come il segretario ama ripetere) del suo partito: una visione fortemente contrapposta alla marcata personalizzazione propugnata da Renzi.

 

1 Commento per “Una manifestazione per la leadership del Pd”

  1. […] il giorno della manifestazione del Pd, Ricostruire l’Italia (Stefano Iannaccone ne ha scritto per T-Mag). All’evento partecipano i maggiori esponenti del partito, compreso Matteo Renzi […]

Scrivi una replica

News

Morto il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta II del Regno Unito

All’età di 99 anni è morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito. Venne nominato principe del Regno Unito nel 1957,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: “Nessun dato che i vaccini siano intercambiabili”

Secondo l’Oms, non c’è alcun dato adeguato sull’intercambiabilità dei vaccini. Questa affermazione è arrivata in seguito all’annuncio della Francia che ha reso noto che le…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morte George Floyd arrivata per asfissia

George Floyd è morto per asfissia e non per overdose di fentanyl, come sostenuto dall’avvocato dell’agente Derek Chauvin. Lo ha stabilito il medico Martin Tobin,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim avverte la popolazione: “Arriveranno tempi duri”

Kin Jong-Un, leader nordocerano, ha lanciato l’allarme alla sua popolazione dicendo di prepararsi ad un crisi difficili paragonando i tempi che verranno ad una terribile…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia