SPECIALE GENOVA. La situazione a Piazzale Adriatico | T-Mag | il magazine di Tecnè

SPECIALE GENOVA. La situazione a Piazzale Adriatico

Dalla nostra inviata a Genova, Michela Morizzo

La situazione a Piazzale Adriatico, una delle zone più colpite dall’alluvione, è spettrale.
Le case popolari hanno al pian terreno vani vuoti, svuotati dal fiume di acqua e fango.
Non ci sono state vittime, gli appartamenti al momento della piena, quando l’acqua ha raggiunto i due metri, erano fortunatamente disabitati.
Il centro oncologico pubblico, sotto la direzione del Prof. Valente, che sarebbe dovuto essere inaugurato il prossimo 25 novembre, è stato completamente distrutto.
Grande la mobilitazione della cittadinanza, ovunque persone che spalano e aiutano a liberare i locali. Gli esercizi commerciali di prima necessità sono aperti, farmacie comprese.

 

Scrivi una replica

News

Musica, nel primo trimestre le vendite dei vinili hanno superato quelle dei cd

Tra gennaio e marzo 2021, in Italia, i ricavi vendite di vinili hanno superato quelle dei cd. Non accadeva dal 1991. Questo è quanto emerge…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, la Bce ha lasciato invariati i tassi di interesse

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato i tassi di interesse invariati. La decisione è stata riferita al termine della riunione di politica monetaria.…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Mosca ha annunciato la fine delle operazioni militari al confine con l’Ucraina

La Russia ha concluso le «attività di verifica nei distretti del sud e dell’occidente russo». Così il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, ha annunciato…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Clima, Cingolani: «Potremmo fare di più ma alcune misure sono letali per alcune categorie di lavoratori»

«Potremmo fare molto di più per essere verdi ma dobbiamo fare attenzione perché alcune misure potrebbero essere letali per le categorie più colpite dalla crisi».…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia