Augusto Minzolini e il paradosso della politica italiana | T-Mag | il magazine di Tecnè

Augusto Minzolini e il paradosso della politica italiana

Non ha dubbi, il direttore del Tg di Rai Uno, Augusto Minzolini, secondo il quale vada come vada si arriverà alle elezioni anticipate. “Una pattuglia di parlamentari ha abbandonato la maggioranza o minaccia di farlo, perchè vogliono una maggioranza più ampia per attuare le riforme che ci chiede l’Europa, la ragione vera è che hanno paura delle elezioni anticipate”. Inoltre Minzolini aggiunge: “Un governo diverso dall’attuale non è possibile perché non sarebbero attuabili le riforme concordate con Bruxelles. Il Pd è diviso tra chi come Enrico Letta le approverebbe alla lettera e chi come il responsabile economico Fassina non ne vuol sentir parlare. Vendola vuole solo rimandarle al mittente. Il terzo polo invece potrebbe dire di sì come l’attuale maggioranza. Ma quale governo e quale premier potrebbero realizzare quello che l’Europa ci chiede?”. Il direttore in conclusione replica: “Casini vuole un governo con il Pd, «Bersani non vuole un governo guidato da esponenti del centrodestra a cominciare da Gianni Letta, il Pdl e la Lega non vogliono un tecnico e non vogliono neppure un Pd in maggioranza. Insomma un vero rompicapo”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia