Governo: dimissioni Berlusconi dopo approvazione legge stabilità | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo: dimissioni Berlusconi dopo approvazione legge stabilità

Il premier Silvio Berlusconi si dimetterà non appena verrà approvata la legge di stabilità. A spiegarlo una nota del Quirinale. Berlusconi è stato infatti ricevuto dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo il voto sul rendiconto generale dello Stato che ha evidenziato le troppe defezioni della maggioranza.

“Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano – si legge nella nota del Quirinale -, ha ricevuto questa sera in Quirinale il Presidente del Consiglio, on. Silvio Berlusconi, accompagnato dal Sottosegretario dott. Gianni Letta. All’incontro ha partecipato il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Consigliere Donato Marra.
Il Presidente del Consiglio ha manifestato al Capo dello Stato la sua consapevolezza delle implicazioni del risultato del voto odierno alla Camera; egli ha nello stesso tempo espresso viva preoccupazione per l’urgente necessità di dare puntuali risposte alle attese dei partner europei con l’approvazione della Legge di Stabilità, opportunamente emendata alla luce del più recente contributo di osservazioni e proposte della Commissione europea.
Una volta compiuto tale adempimento – conclude la nota -, il Presidente del Consiglio rimetterà il suo mandato al Capo dello Stato, che procederà alle consultazioni di rito dando la massima attenzione alle posizioni e proposte di ogni forza politica, di quelle della maggioranza risultata dalle elezioni del 2008 come di quelle di opposizione”.

 

1 Commento per “Governo: dimissioni Berlusconi dopo approvazione legge stabilità”

  1. […] dalle prime ore di mercoledì alla riapertura dei mercati, è stata protratta ancora un po’, fino all’approvazione della legge di stabilità. “Con uno spread a 500 punti base non possiamo andare avanti a lungo”, ha tuonato non a caso in […]

Leave a Reply to Berlusconi al Colle, senza una maggioranza | T-Mag | il magazine di Tecnè

News

G20, Putin parteciperà al vertice in programma il 15 e il 16 novembre in Indonesia

Il presidente russo, Vladimir Putin, potrebbe partecipare al G20, che si terrà il 15 e il 16 novembre sull’isola di Bali, in Indonesia. Il leader…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Nessun missile russo può spezzare il morale degli ucraini»

«Nessun missile russo, nessun attacco può spezzare il morale degli ucraini. E ciascuno dei loro missili è un argomento nei nostri negoziati con i partner».…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Scholz: «Evitare un conflitto tra Nato e Russia»

«Abbiamo parlato del sostegno all’Ucraina e del fatto che, con misure toste, faremo tutto il possibile per appoggiarla. Ma abbiamo anche sottolineato il fatto che…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Putin non deve vincere»

«Putin non deve vincere». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa, al G7 in corso a Elmau,…

27 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia