Ad Arezzo, da domani fino all’otto dicembre, torna la lira | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ad Arezzo, da domani fino all’otto dicembre, torna la lira

La Confesercenti e i commercianti della zona di Poppi, Arezzo, daranno domani il via all’iniziativa Anti-Crisi. L’iniziativa, della durata di un mese, reintrodurrà la lira per la compra-vendita. Secondo la responsabile Confesercenti Casentino, Sara Livi: “Sono ancora tante le lire custodite nelle abitazioni. L’opportunità di poterle spendere può essere quindi un modo per promuovere le attività commerciali di Poppi. Per chi ancora invece ha le banconote nei salvadanai l’iniziativa è l’occasione per spenderle senza dover necessariamente recarsi in Banca d’Italia per lo scambio in euro”. Per Marco Alterini, presidente dell’Associazione Attività Produttive di Ponte a Poppi, si tratta di “una originale iniziativa organizzata per incoraggiare il commercio di Poppi e che testimonia l’impegno dell’associazione di categoria e dell’amministrazione comunale nel promuovere le occasioni di incontro tra commercianti e clienti”.

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: da lunedì Alto Adige in zona gialla

Da lunedì l’Alto Adige sarà in zona gialla. Lo ha annunciato l’assessore alla sanità Thomas Widmann, confermando le indiscrezioni circolate nelle ultime ore. Nel dare…

30 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Barbados, addio alla Corona: diventa una repubblica

Barbados si è autoproclamato ufficialmente una repubblica, rimuovendo la Regina Elisabetta II dal suo titolo di capo di stato, in una cerimonia che ha visto…

30 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, Zemmour annuncia candidatura a presidenziali

Il polemista francese, Eric Zemmour, ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle presidenziali e lo ha fatto attraverso un video diffuso online con «un messaggio…

30 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Ucraina 10.554 nuovi casi e 561 vittime

Sono 10.554 i nuovi casi da coronavirus in Ucraina, dove si registrano anche 561 vittime.…

30 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia