Processo Mediaset, “ammissibile” conflitto di poteri | T-Mag | il magazine di Tecnè

Processo Mediaset, “ammissibile” conflitto di poteri

La Consulta ha dichiarato ammissibile il conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato, proposto dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nei confronti del Tribunale di Milano, riguardo all’udienza del primo marzo 2010 per il processo Mediaset.
Il governo, dunque, si era rivolto alla Corte costituzionale per far annullare la decisione dei giudici di Milano che respinsero la giustificazione del legittimo impedimento perché ritennero giustificata l’assenza di Berlusconi dopo la convocazione di un Consiglio dei ministri.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia