Governo: cosa accadrà nelle prossime ore. Monti già al lavoro | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo: cosa accadrà nelle prossime ore. Monti già al lavoro

Il premier Silvio Berlusconi si dimetterà probabilmente già sabato sera, subito dopo l’approvazione in via definitiva della legge di stabilità (dopo il sì di venerdì al Senato il voto finale alla Camera è previsto per le 18).
Resta da sciogliere il nodo su quale sarà il dopo Berlusconi. Il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, vuole affidare l’incarico a Mario Monti (da leggersi in questo senso la nomina del professore a senatore a vita). La Lega ha già sostenuto in più occasioni di non voler votare la fiducia ad un eventuale governo Monti (Maroni ha ribadito piuttosto l’intenzione di andare alle elezioni anticipate), cosa che ha fatto traballare Berlusconi in vista di alleanze future con il Carroccio. Berlusconi avrebbe rilanciato in queste ore Lamberto Dini, nome su cui la Lega potrebbe cedere (c’è chi dice anche Alfano, quest’ultimo però ha ricevuto il veto di D’Alema e del Pd mentre Dini pare abbia declinato l’offerta). Tutte circostanze che verranno chiarite una volta che Napolitano avrà intrapreso le consultazioni al Quirinale.
Sul fronte opposto, se in un primo momento anche l’Idv sembrava riluttante all’idea di un governo tecnico il leader Antonio Di Pietro ha poi corretto il tiro sostenendo che verranno prese in considerazione tutte le valutazioni del caso. Sostanzialmente favorevoli e compatti sono invece il Pd e il Terzo Polo.
Dunque la partita, il grosso della partita, si gioca tutta all’interno del Pdl. Le indiscrezioni giornalistiche riferiscono di almeno cento esponenti contrari all’ipotesi Monti. Sarà il vertice del partito di sabato sera a decretare la linea ufficiale. Tra le richieste del premier dimissionario il mantenimento di alcuni uomini chiave all’interno del nuovo esecutivo. Su tutti Gianni Letta (che verrà proposto quale vicepremier) e Francesco Nitto Palma confermato alla Giustizia.
Intanto però il senatore a vita Mario Monti si è messo già al lavoro in vista del possibile incarico. Nella mattinata di sabato ha svolto degli importanti incontri a Palazzo Gisutiniani con il presidente della Bce Mario Draghi e con il segretario e il vicesegretario del Pd, Pier Luigi Bersani ed Enrico Letta. In ogni caso, stando a quanto riferiscono le agenzie, è previsto un incontro a pranzo a Palazzo Chigi tra Mario Monti e Silvio Berlusconi.

 

Scrivi una replica

News

Confcommercio: “Economia migliora ma rimane ancora grave”

A tredici mesi dall’inizio della crisi sanitaria le condizioni economiche dell’Italia permangono gravi, ma in progressivo miglioramento. Le difficoltà nel contenere l’epidemia, problema non solo…

15 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Industria, Ucimu: “Ripartono gli ordini nel 2021, 158% quelli interni”

Nel primo trimestre del 2021 torna a crescere la raccolta ordini di macchine utensili da parte dei costruttori italiani. Il trimestre si chiude con un…

15 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Inflazione sale a marzo allo 0,8%”

“Nel mese di marzo, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registri un aumento dello…

15 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 105 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 105 punti.…

15 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia