La lettera del Forum nazionale dei giovani a Monti | T-Mag | il magazine di Tecnè

La lettera del Forum nazionale dei giovani a Monti

“Crediamo che il nostro Paese, nell’attuale situazione economica, politica e sociale, necessiti del dinamismo, della capacità di cambiamento, delle competenze, del punto di vista dei suoi giovani. La scommessa sul futuro che Lei è chiamato a fare non può escludere chi dovrà giocare la partita”. E’ quanto si legge nella lettera che il Forum nazionale dei giovani ha inviato al presidente del Consiglio incaricato Mario Monti, in vista delle consultazioni previste martedì pomeriggio.

“Con forza e determinazione, esimio Presidente – prosegue la lettera, Le chiediamo la coraggiosa scelta, nonostante le difficoltà del momento, di riproporre e rilanciare nel Suo Governo il Ministero e il Dipartimento della Gioventù. Sarebbe, questo, un segnale forte e carico di significato e speranza; un gesto di grande apertura al futuro ed un’indicazione chiara e lungimirante in un Paese bloccato come il nostro”.

“Allo stesso tempo, nutriamo un forte interesse al programma del Suo Governo. A chi L’ha preceduta abbiamo chiesto provvedimenti seri in merito alla disoccupazione giovanile, all’accesso al credito, al diritto alla casa, a politiche favorevoli alle giovani famiglie, alla fiscalità di vantaggio per le imprese che non assumono con contratti precari, al sostegno all’associazionismo giovanile, ad un’agenda di sostenibilità. Sono le stesse questioni che oggi sentiamo la necessità di sottoporre a Lei e sulle quali aspettiamo fiduciosi risposte concrete. A Lei, con urgenza, chiediamo anche una risposta rispetto la salvaguardia del Fondo Nazionale per il Servizio Civile che ormai da anni subisce progressivi tagli e rischia di sparire in seguito all’ultima manovra di stabilità”.

“Noi siamo convinti che questo Paese necessiti delle idee e del coraggio dei giovani italiani. Auspichiamo che anche Lei condivida con noi la stessa convinzione”.

 

1 Commento per “La lettera del Forum nazionale dei giovani a Monti”

  1. […] abbiamo parlato tanto di precariato e di altre tematiche che ci stanno a cuore. Per i più pignoli, qui c’è la lettera consegnata dai Giovani a […]

Leave a Reply to Ma chi sono i giovani? « klopodo

News

Meloni: «La Shoah fu un abisso dell’umanità»

«La Shoah rappresenta l’abisso dell’umanità. Un male che ha toccato in profondità anche la nostra Nazione con l’infamia delle leggi razziali del 1938. È nostro…

27 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Maturità 2023: latino al classico, matematica allo scientifico

Latino al classico, matematica allo scientifico. Sono state annunciate le materie della seconda prova per l’esame di Maturità 2023, che torna a svolgersi secondo quanto…

27 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Aiea: ieri esplosioni vicino a centrale nucleare di Zaporizhzhia

Potenti esplosioni vicino alla centrale nucleare di Zaporizhzhia occupata dai russi sono avvenute ieri durante l’attacco missilistico da parte delle forze di Mosca contro l’Ucraina.…

27 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran: attacco all’ambasciata azera, una vittima

Un morto e due persone rimaste ferite è il bilancio di un assalto all’ambasciata dell’Azerbaigian in Iran. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri…

27 Gen 2023 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia