Pdl. Prove di ricomposizione tra Alemanno e Fini? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pdl. Prove di ricomposizione tra Alemanno e Fini?

Prove tecniche di distensione. O almeno di ricomposizione di una buona fetta del centrodestra. E’ l’impressione che si è avuta lunedì, dopo un incontro tra Gianni Alemanno e Gianfranco Fini per un sopralluogo in uno dei cantieri della nuova metropolitana romana. Una circostanza in qualche modo confermata dallo stesso sindaco l’indomani, il quale sibillino ha ammesso la necessità di un dialogo con il Terzo Polo così come “con la società civile, con le associazioni, con tutto il mondo che non si riconosce nei valori della sinistra ma che deve ritrovare un forte polo politico di aggregazione”.
Tutto ciò per lavorare al meglio in vista delle elezioni del 2013. Riguardo la fase attuale, però, lo spread che continua ad aumentare dimostra, secondo Alemanno, “che non era colpa di Berlusconi. Berlusconi sembrava fosse la causa di tutti i mali e le difficoltà, il problema invece è legato ai contenuti non agli schieramenti o ai governi”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia