Fiat. La Fiom si dice pronta allo sciopero generale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat. La Fiom si dice pronta allo sciopero generale

La Fiom si dice pronta allo sciopero generale dei lavoratori dopo la decisione di Fiat di disdire gli accordi sindacali. L’annuncio è stato del leader Maurizio Landini, il quale non ha escluso due ore di sciopero immediate per permettere lo svolgimento delle assemblee in tutti gli stabilimenti italiani del gruppo.
“Cancellare il contratto nazionale e le libertà sindacali – ha osservato Landini – è l’esatto contrario della coesione sociale. Il nuovo governo dica che cosa pensa sul caso Fiat. Il tempo delle ipocrisie è finito.Bisogna dirlo chiaramente: finora non siamo riusciti ad intavolare trattative con la Fiat. Abbiamo provato a fermare la Fiat, ma non ci siamo riusciti. Noi proclameremo assemblee in sciopero in tutti gli stabilimenti. Pensiamo poi di distribuire in tutti i luoghi di lavoro, il testo dell’accordo di Pomigliano, e convocheremo per martedì il comitato centrale della Fiom perché la scelta di Fiat apre una fase nuova che rischia di modificare il ruolo del sindacato”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia