Crisi economica, Rehn: “L’Italia è piena di talento, può farcela” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Rehn: “L’Italia è piena di talento, può farcela”

“Le sfide che deve fronteggiare l’Italia sono molto impegnative. Lavoreremo col governo in stretta partnership perché sia fatto tutto quello che è necessario. L’Italia può superare la crisi, i fondamentali dell’economia sono solidi. L’Italia è piena di talento e dinamismo. Abbiamo accolto favorevolmente il nuovo programma del governo. Appoggio le priorità del Monti, consolidamento fiscale e crescita. Bisogna offrire più posti ai giovani, migliore prospettive lavorative. Il Paese non ha bisogno solo del consolidamento finanziario”. A ostentare un certo ottimismo sulle misure che il nuovo governo intende varare per fronteggiare la crisi è il commissario europeo agli Affari economici, Olli Rehn, il quale ha avuto un colloquio durato due ore con Mario Monti.
Quello che serve è “un forte mandato per portare avanti le riforme, c’è urgenza. Il pacchetto di misure appena presentato – ha aggiunto Rdhn -,è di buon auspicio. Bisogna cambiare quella tendenza negativa che ha costretto i contribuenti a pagare il debito. Siamo lieti che l’Italia abbia di nuovo un ruolo in Europa. L’Italia ha bisogno dell’Europa, ma anche l’Europa ha bisogno di un’Italia forte poiché l’Italia è uno dei fondatori dell’Unione”.
“Non vedo la tendenza a un crollo dell’euro – ha infine osservato il commissario europeo -. Stiamo lavorando per dare attuazione alle decisioni prese nel vertice dell’Eurozona. Non c’è motivo di fare congetture negative sul crollo dell’euro, l’Italia è un paese fondatore e ognuno farà la sua parte. In Italia il debito sovrano è legato a titoli con scadenze molto lunghe. Se dovesse permanere questo elemento l’impatto sull’economia sarebbe negativo”.

 

Scrivi una replica

News

Ambasciatore Usa in Russia rientrerà per delle consultazioni

John Sullivan, ambasciatore degli Stati Uniti, in Russia, tornerà negli Usa per consultazioni, come lui stesso ha detto alla Tass.…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, Véran:”Situazione fragile anche se virus in calo”

“C’è una diminuzione del virus ma la situazione resta fragile, perchè siamo sempre ad un livello molto elevato”. Lo ha detto il ministro francese della…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Xi Jinping: “Le decisioni globali non spettano a pochi Paesi”

“Le questioni globali non possono essere decise solo da pochi Paesi” . Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping aprendo il Forum Boao per…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Def, Bankitalia: “Plausibile ripresa significativa nel II semestre”

“È plausibile che nella seconda parte dell’anno si possa avviare una ripresa significativa, trainata dagli investimenti e, più gradualmente, dai consumi; le prospettive sono però…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia