Milano. Boeri restituisce le deleghe. Pisapia: “Infranta collegialità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Milano. Boeri restituisce le deleghe. Pisapia: “Infranta collegialità”

Ora la decisione spetta al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. Dopo i continui tira e molla tra i due, divergenti su molti aspetti, l’assessore alla Cultura, Stefano Boeri, ha inviato una lettera in cui riconsegna le deleghe (Cultura, Moda, Design ed Expo). Da quanto si è appreso in queste ore la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la contrarietà dell’assessore al Museo di Arte contemporanea a City Life.
“Nei colloqui avuti con i componenti della giunta – si legge in una nota di Pisapia – è stato ribadito che il bene più prezioso è la collegialità del lavoro della squadra di governo di Milano, collegialità che è stata infranta più volte da parte di un solo assessore. Tutti i componenti della giunta interpellati dal sindaco hanno, infatti, riaffermato come sia assolutamente necessario lavorare, come è stato fino a ora nel loro rapporto con il sindaco, con unità di intenti e spirito di coesione, elementi fondamentali per realizzare gli obiettivi dell’amministrazione”.
“Lanciamo un accoratissimo appello a Pisapia e Boeri affinché difendano il sogno di centinaia di migliaia di elettori milanesi, che solo pochi mesi fa ci hanno chiesto di cambiare, di innovare, di rendere più bella e vivibile Milano. C’è bisogno di tutti e due, non commettiamo sbagli proprio ora, che siamo all’inizio e in un momento decisivo”, questo l’appello del consigliere regionale della Lombardia, Giuseppe Civati, e del consigliere comunale, Carlo Monguzzi (entrambi del Pd) rivolto a Pisapia e Boeri, un anno fa sfidanti alle primarie del centrosinistra.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia