Squadra in campo, inizia la partita | T-Mag | il magazine di Tecnè

Squadra in campo, inizia la partita

Una precisazione, che non si sa mai. “Siamo un governo di impegno nazionale”. A cui va aggiunta un’ulteriore postilla: “Siamo una squadra forte e snella” e che soprattutto sarà trasparente su eventuali conflitti di interesse. Il premier Mario Monti si è sentito in dovere di ribadire concetti già espressi l’indomani della nomina dei nuovi sottosegretari e dei nuovi viceministri. Anzi, l’esecutivo al gran completo – i cui esponenti hanno accettato l’incarico “per spirito di servizio” – aiuterà i partiti, che nonostante i dissensi sostengono il governo, a recuperare la fiducia dell’opinione pubblica. Prima, però, c’è da aiutare l’Italia. Intanto perché la previsione dell’Ocse (Pil in calo dello 0,5% nel 2012) pesa come un macigno. E poi perché c’è da raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013.
Formata la squadra e restituita una immagine positiva in Europa (circostanza che ai mercati non ha fatto né caldo né freddo) adesso è il momento di essere giudicati alla prova dei fatti. La data fatidica è quella del 5 dicembre. Da quanto si apprende allo studio ci sarebbe una manovra da 20 miliardi comprensiva di quattro miliardi della delega fiscale, somma necessaria proprio al raggiungimento del pareggio di bilancio entro i tempi stabiliti. Si vocifera inoltre di un possibile ritocco alle pensioni, forse anche un innalzamento tra i 41 e i 43 anni di contributi per uscire dal lavoro a qualsiasi età. E non è da escludere, tra le altre misure, un nuovo aumento dell’Iva. Il governo Monti – lo avevamo evidenziato la scorsa settimana – gode del 61% della fiducia dei cittadini. Al contrario i mercati sembrano impazienti, tanto che lo stesso commissario europeo agli Affari economici, Olli Rehn, ha auspicato, come unica soluzione, “la messa in atto concreta e il prima possibile” degli impegni presi. Gli ultimi nodi sono stati sciolti lunedì sera, non certo senza qualche mugugno e lamentela (in particolar modo sul nome “politico” e non “tecnico” di Giampaolo D’Andrea). Ora non ci resta che attendere quanto garantito dallo stesso Monti a margine della cerimonia di giuramento dei nuovi componenti dell’esecutivo: “Aiuteremo l’Italia ad uscire da questa situazione difficile”.

F. G.

 

1 Commento per “Squadra in campo, inizia la partita”

  1. […] contributi per uscire dal lavoro a qualsiasi età è un “sopruso”, dicono i sindacati. La voce girata tra i vari organi di informazione nella serata di martedì non sono affatto piaciute alle […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Draghi: «Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia»

«Si può guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso di una conferenza stampa, al…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, sparatoria a Indianapoli: otto i morti

Sono almeno otto le vittime e quattro i feriti della sparatoria  in un deposito della FedEx vicino all’aeroporto internazionale di Indianapolis (Indiana). L’autore della strage,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Merkel: “Situazione molto seria”

Purtroppo dobbiamo dire di nuovo: la situazione è seria e cioè molto seria. La terza ondata della pandemia la fa da padrone. Lo ha detto…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia