Squadra in campo, inizia la partita | T-Mag | il magazine di Tecnè

Squadra in campo, inizia la partita

Una precisazione, che non si sa mai. “Siamo un governo di impegno nazionale”. A cui va aggiunta un’ulteriore postilla: “Siamo una squadra forte e snella” e che soprattutto sarà trasparente su eventuali conflitti di interesse. Il premier Mario Monti si è sentito in dovere di ribadire concetti già espressi l’indomani della nomina dei nuovi sottosegretari e dei nuovi viceministri. Anzi, l’esecutivo al gran completo – i cui esponenti hanno accettato l’incarico “per spirito di servizio” – aiuterà i partiti, che nonostante i dissensi sostengono il governo, a recuperare la fiducia dell’opinione pubblica. Prima, però, c’è da aiutare l’Italia. Intanto perché la previsione dell’Ocse (Pil in calo dello 0,5% nel 2012) pesa come un macigno. E poi perché c’è da raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013.
Formata la squadra e restituita una immagine positiva in Europa (circostanza che ai mercati non ha fatto né caldo né freddo) adesso è il momento di essere giudicati alla prova dei fatti. La data fatidica è quella del 5 dicembre. Da quanto si apprende allo studio ci sarebbe una manovra da 20 miliardi comprensiva di quattro miliardi della delega fiscale, somma necessaria proprio al raggiungimento del pareggio di bilancio entro i tempi stabiliti. Si vocifera inoltre di un possibile ritocco alle pensioni, forse anche un innalzamento tra i 41 e i 43 anni di contributi per uscire dal lavoro a qualsiasi età. E non è da escludere, tra le altre misure, un nuovo aumento dell’Iva. Il governo Monti – lo avevamo evidenziato la scorsa settimana – gode del 61% della fiducia dei cittadini. Al contrario i mercati sembrano impazienti, tanto che lo stesso commissario europeo agli Affari economici, Olli Rehn, ha auspicato, come unica soluzione, “la messa in atto concreta e il prima possibile” degli impegni presi. Gli ultimi nodi sono stati sciolti lunedì sera, non certo senza qualche mugugno e lamentela (in particolar modo sul nome “politico” e non “tecnico” di Giampaolo D’Andrea). Ora non ci resta che attendere quanto garantito dallo stesso Monti a margine della cerimonia di giuramento dei nuovi componenti dell’esecutivo: “Aiuteremo l’Italia ad uscire da questa situazione difficile”.

F. G.

 

1 Commento per “Squadra in campo, inizia la partita”

  1. […] contributi per uscire dal lavoro a qualsiasi età è un “sopruso”, dicono i sindacati. La voce girata tra i vari organi di informazione nella serata di martedì non sono affatto piaciute alle […]

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Stati Uniti pensano a nuove misure per i viaggi

Gli Stati Uniti starebbero pensando a nuove misure per chi viaggia all’estero, in seguito ai timori sulla variante Omicron del coronavirus. Secondo il Washington Post,…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Von der Leyen: “E’ tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”

“Fino a due o tre anni fa non lo avrei mai pensato ma è tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”. Lo ha detto la presidente della…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Omicron, Ue: “Non sappiamo tutto ma abbastanza da preoccuparci. E’ una corsa contro il tempo”

“Ringrazio il Sudafrica per la velocità con cui ci hanno avvertiti su Omicron. Ci hanno dato l’opportunità di agire velocemente. Ogni giorno conta in questa situazione. L’Oms…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Honduras, Stati Uniti si congratulano con Xiomara Castro

Gli Stati Uniti, attraverso le parole del Segretario di Stato, Antony Blinken, si sono congratulati con la candidata presidenziale del Partito Libertad y Refundacion, Xiomara…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia