Editoria online: i direttori non sono responsabili dei commenti dei lettori | T-Mag | il magazine di Tecnè

Editoria online: i direttori non sono responsabili dei commenti dei lettori

La Cassazione aveva già stabilito che ai direttori delle testate online non si possono applicare le stesse norme previste per la stampa. Ora si aggiunge un’ulteriore postilla: la mancata rimozione di un commento diffamatorio.
La Cassazione, infatti, ha annullato la condanna in appello per omesso controllo nei confronti dell’ex direttore dell’edizione online dell’Espresso, Daniela Hamaui. I legali di Hamaui avevano fatto notare che l’articolo incriminato “non era un commento giornalistico, ma un ‘post’ inviato alla rivista e cioe’ un commento di un lettore che viene automaticamente pubblicato, senza alcun filtro preventivo”. I giudici hanno dunque accolto le obiezioni dei difensori di Daniela Hamaui in quanto per il direttore della testata online è impossibile “impedire la pubblicazione di commenti diffamatori, il che rende evidente che la norma penale che punisce l’omesso controllo non è stata pensata per queste situazioni, perché costringerebbe il direttore ad una attività impossibile, ovvero lo punirebbe automaticamente ed oggettivamente, senza dargli la possibilità di tenere una condotta lecita”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello globale i contagi hanno superato i 261,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 261.664.156. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

29 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone richiude le frontiere agli stranieri

Il Giappone chiuderà, di nuovo, i suoi confini a tutti i visitatori stranieri, con lo scopo di contrastare la variante Omicron del Covid-19. Ad annunciarlo…

29 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nucleare, Teheran: «Usa rimuovano le sanzioni»

«Se gli Usa vengono a Vienna per i colloqui sul nucleare con l’obiettivo di rimuovere le sanzioni potranno cogliere l’opportunità di tornare all’accordo». Lo ha…

29 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Green pass, in Svizzera vince il sì al referendum

Con il 63% dei voti a favore, la Svizzera ha detto sì al Green pass. Così, infatti, si sono espressi ieri i cittadini nell’ambito del…

29 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia