Galan: “Non c’è motivo di rompere i rapporti Pdl-Lega Nord” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Galan: “Non c’è motivo di rompere i rapporti Pdl-Lega Nord”

L’ex ministro, Giancarlo Galan, intervistato da Il Piccolo, rispondendo alle dichiarazioni di Gava secondo il quale, nel caso in cui il Pdl perdesse consensi, Zaia potrebbe cadere, ha detto: “Finora Zaia si è comportato correttamente, e se così dovesse continuare non c’è motivo di rompere l’alleanza. I rapporti tra i due partiti sono ottimi, è la posizione politica che è diversa. Credo che la Lega abbia commesso un grandissimo errore scegliendo la strada dell’opposizione. Una scelta non rappresentativa dei desideri del popolo che vorrebbe interpretare, soprattutto di quello del Nord Est d’Italia, e pregiudizievole per l’interesse del Paese”.

 

2 Commenti per “Galan: “Non c’è motivo di rompere i rapporti Pdl-Lega Nord””

  1. […] …LEGA NORD: ZAIA, IN VENETO NO ALLA POLITICA DEL CUCU' (RPT)Agenzia di Stampa AscaGalan: “Non c'è motivo di rompere i rapporti Pdl-Lega Nord”T-magGOVERNO: ZAIA, AFFRONTARE CON CORAGGIO IL FEDERALISMOAgenParl – Agenzia […]

  2. […] di Stampa AscaGava minaccia Zaia «Senza i voti del Pdl la Regione va a casa»Corriere AlpiGalan: “Non c'è motivo di rompere i rapporti Pdl-Lega Nord”T-magAgenParl – Agenzia Parlamentaretutte le notizie […]

Leave a Reply to Gava minaccia Zaia «Senza i voti del Pdl la Regione va a casa» – Corriere Alpi

News

Papa: “Impatto Covid su educazione e giovani”

“In questo momento, nel quale la pandemia di Covid-19 ha prodotto una crisi dai molteplici aspetti, in particolare un forte impatto sull’educazione e sui giovani, vi invito a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morto lo stilista francese Thierry Mugler: aveva 73 anni

Lutto nel mondo della moda, dove è mortolo stilista francese, Thierry Mugler all’età di 73 anni. Famoso per i suoi corsetti indossati da star del…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Austria primo Paese Ue ad imporre l’obbligo vaccinale

L’Austria è il primo Paese Ue ad imporre l’obbligo di vaccino ai propri cittadini. La legge entrerà in vigore dal 1 febbraio per tutti i…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 65mila nuovi contagi e 655 decessi

Nelle ultime 24 ore in Russia si sono registrati 65.109 contagi e 655 morti.…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia