Napolitano: “Sviluppare nel paese la cultura del rispetto delle regole” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Napolitano: “Sviluppare nel paese la cultura del rispetto delle regole”

“Il Salone della Giustizia si conferma come una importante occasione d’incontro dei cittadini con gli operatori e gli organi istituzionali ai quali è affidata, a vario titolo, la tutela dei diritti e della pacifica convivenza sociale. L’iniziativa costituisce una brillante e dinamica forma di comunicazione di grande successo che consente, attraverso numerosi convegni e incontri su temi di grande attualità, di far meglio conoscere il nostro sistema giudiziario, i problemi che affliggono il ‘servizio giustizia’ e l’impegno posto per superarli e sviluppare nel paese la cultura del rispetto delle regole”. Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato al presidente della Commissione Giustizia del Senato Filippo Berselli, promotore della terza edizione del Salone della Giustizia.
“Felice – osserva ancora Napolitano – mi è apparsa la scelta di dedicare ampio spazio alla riflessione sulle lettere che l’onorevole Aldo Moro inviò dal buio della sua prigione e al ricordo dei servitori dello Stato che, in quegli anni, sacrificarono con la vita la loro lealtà alle istituzioni. Va sempre ricordato come la battaglia contro la follia sanguinaria del terrorismo fu vinta anche sul fronte della giustizia penale, in nome e nel rispetto della Costituzione e dello Stato di diritto. Nella certezza che dal confronto e dai dibattiti i cittadin e in particolare i più giovani sapranno trarre spunti di crescita democratica, invio a lei, signor presidente, e a tutti i partecipanti un cordiale saluto e fervidi auguri di buon lavoro”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Francia anticipa il coprifuoco alle 18

Il virus continua a costringere i governi ad adottare misure più stringenti per contenere la pandemia: dopo la Cina, che ha imposto il lockdown in…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Paesi Bassi: si è dimesso il governo guidato da Rutte

Il governo olandese si è dimesso. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte, in carica dal 2010. Fatale uno scandalo che ha coinvolto circa 20mila…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia