Rumors: dimissioni di massa dei parlamentari entro l’anno? | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rumors: dimissioni di massa dei parlamentari entro l’anno?

La voce è circolata verso sera, di mercoledì. Una notizia (non notizia, poiché non confermata) rilanciata tra gli altri da SkyTg24, Repubblica e Dagospia.
Molti deputati, soprattutto i cosiddetti peones che rischiano di saltare il giro alla prossima tornata elettorale, starebbero pensando alle dimissioni. Motivo le nuove regole sui vitalizi stabilite un paio di giorni fa dai presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani. Dal primo gennaio 2012 entrerà in vigore il sistema contributivo anche per i parlamentari i quali potranno andare in pensione al raggiungimento dei 60 anni se hanno alle spalle più di un mandato, a 65 se ne hanno solo uno.
Dunque, precisava Dagospia, sarebbero una cinquantina i parlamentari che starebbero pensando di lasciare lo scranno a fine anno allo scopo di non perdere i privilegi sinora acquisiti.
L’unica cosa certa è che non c’è nulla di confermato e che le dimissioni devono essere approvate dall’Aula. Più di un sospetto per credere che la situazione sia difficilmente realizzabile.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Giappone pronto ad estendere lo stato d’emergenza

Il governo giapponese è pronto ad estendere lo stato di emergenza se non si vedrà a breve una stabile diminuzione delle infezioni di coronavirus a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Mosca torna ad una vita normale

Mosca torna a vivere la normalità. Infatti, il sindaco Serghei Sobyanin, ha rimosso le ultime restrizioni imposte e ha spalancato di fatti le porte a…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, negli Stati Uniti 142mila nuovi casi e 4mila decessi

Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono registrati oltre 142mila casi di coronavirus e 4mila decessi.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 100milioni di casi nel mondo

I contagi da coronavirus da inizio pandemia hanno superato quota 100milioni. Purtroppo si contano anche 2.149.818 morti.…

27 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia