Manovra, dal 2015 niente contributi diretti all’editoria | T-Mag | il magazine di Tecnè

Manovra, dal 2015 niente contributi diretti all’editoria

Con l’articolo 29 (comma 3), la manovra economica varata dal governo Monti taglia anche i contributi diretti all’editoria. Ecco il testo: “Allo scopo di contribuire all’obiettivo del pareggio di bilancio entro la fine dell’anno 2013, il sistema di contribuzione diretta di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250, cessa alla data del 31 dicembre 2014, con riferimento alla gestione 2013”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Costa: «Presumibilmente si arriverà ad una terza dose di vaccino»

«In base alle evidenze scientifiche è presumibile che si arriverà a una terza dose, si tratta di capire quale sarà la scadenza per effettuarla». Lo…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Green Pass, Sileri: «Modulabile a seconda dell’andamento del coronavirus»

«Il Green Pass dipenderà dalla circolazione del virus: modulabile a seconda dell’andamento del Covid». Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, conversando con…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Lavoro, tra gennaio e giugno presentate all’INAIL 266.804 denunce di infortunio

Nel periodo compreso tra gennaio e giugno 2021, sono state presentate all’INAIL 266.804 denunce di infortunio sul lavoro, in aumento dell’8,9% rispetto allo stesso periodo…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: a livello mondiale, oltre 196,7 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 196.794.025. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia