Telefono Azzurro. Adolescenti a rischio di cyber-dipendenza | T-Mag | il magazine di Tecnè

Telefono Azzurro. Adolescenti a rischio di cyber-dipendenza

Secondo quanto emerge dall’Indagine sulla Condizione di Infanzia e Adolescenza, condotta da Telefono Azzurro e Eurispes, sempre più giovani sarebbero a rischio di dipendenza da cyberspazio. Secondo lo studio, fatto su un campione di 1.496 adolescenti tra i 12 e i 18 anni e 1.266 genitori, risulta che il 37,7% degli adolescenti italiani naviga su internet da due a quattro ore e oltre al giorno; il 41,1% dei giovani passa lo stesso tempo al cellulare, sia per mandare sms che per navigare in rete; il 42,5% dei ragazzi controlla continuamente la posta elettronica o Facebook. Inoltre risulta che un adolescente su cinque si innervosisce se non riesce a collegarsi ad internet e il 17,2% ha provato a diminuirne l’usa senza però risultati. Dall’indagine emerge che i rischi inerenti al web non sono conosciuti dai giovani tanto che solo il 46,7% si connette con persone che conosce.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 24milioni di casi negli Usa

Sono oltre 24 milioni i casi registrati da inizio pandemia negli Stati Uniti, dove si contano anche 400mila vittime.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 118 nuovi casi in Cina

Sono 118 i nuovi casi di coronavirus registrati in Cina, i cui 106 trasmessi localmente e 12 importati.…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, con coprifuoco alle 18 casi diminuiti del 16%

Le misure restrittive adottate in Francia e il coprifuoco anticipato alle 18 cominciano a dare effetti positivi sulla pandemia. Infatti, il numero di contagi è…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Messico: «Biden riveda riforme sull’immigrazione»

«Il nuovo presidente americano deve rivedere sulle riforme politiche di immigrazione del Paese. Lo ha detto il presidente messicano, Andres Manuel Lopez Obrador, mentre migliaia…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia